Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Gennaio - ore 14.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lunense: progetti da Stadano a Marinella e un Fund da conquistare

In sinergia con il piano nazionale dell'Associazione dei consorzi di bonifica e irrigazione. Stamani la visita dell'onorevole Orlando.

Via Paci all'opera
Lunense: progetti da Stadano a Marinella e un Fund da conquistare

Sarzana - Val di Magra - La sistemazione idraulica – due lotti - della Gora dei Mulini nei territori di Vezzano ligure e Santo Stefano Magra; la trasformazione delle canalette a scorrimento in condotte a pressione; l'intervento di innovazione tecnologica della presa del canale a Stadano Bonaparte. Questi i progetti, già definitivi – valore complessivo circa 5 milioni di euro -, per i quali il Canale Lunense si è candidato a ottenere i finanziamenti del Recovery fund, questo anche nell'ambito di un piano nazionale previsto da Anbi, l'Associazione dei consorzi di bonifica e irrigazione. E non solo: potrebbe rientrare nel discorso anche il progetto di ristrutturazione dell'intera linea irrigua attualmente in redazione, un disegno che contempla anche il potenziamento della rete nella piana di Marinella per le attività agricole, azione necessaria visto lo storico utilizzo a foraggio, durato fino a l'altro ieri.

Anche di questo si è parlato stamani in occasione della visita in Via Paci dell’on. Andrea Orlando, vicesegretario nazionale del Pd, accolto dal presidente dell’ente, l’ingegner Francesca Tonelli, dal direttore Corrado Cozzani, dal vicepresidente Lucio Petacchi e dal consigliere della deputazione Alessandro Silvestri, sindaco di Luni. Durante la visita, l'ex ministro, accompagnato dal consigliere regionale Davide Natale, ha potuto ascoltare in tutti i particolari l'importante attività del Consorzio, impegnato nel reticolo di bonifica su 80 chilometri di canali della piana del Magra e nell'utilizzo delle idrovore di Marinella e Luni nella gestione del Canale Lunense e in tutto il suo sistema di distribuzione irrigua, per oltre 140 chilometri.

“Ho ritenuto utile – ha osservato Andrea Orlando - avere un incontro con i vertici del Canale Lunense in vista anche della discussione sull’utilizzo dei fondi europei per la ripartenza. Credo sia importante interloquire con una realtà così importante che cura la manutenzione dei corsi d'acqua e l’irrigazione agricola in Val di Magra. Abbiano messo a fuoco il cammino per collaborare e sviluppare nei prossimi mesi il confronto”.

“È stato un piacere – ha affermato il presidente Francesca Tonelli – incontrare Orlando, nell’ambito degli incontri istituzionali dell’ente, incontri che proseguiranno nelle prossime settimane. Gli abbiamo illustrato anzitutto la nostra attività all'interno del comprensorio e fatto presente i nostri progetti, inseriti a livello nazionale nel piano dei consorzi Anbi, in un contesto di Recovery fund, per la ristrutturazione delle linee irrigue e la mitigazione del rischio idrogeologico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'onorevole Orlando in visita al Canale Lunense Archivio CdS


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News