Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 21.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lo studio della luce raccontato ai più piccoli. Ad Arcola un'aula speciale

Una stanza-laboratorio destinata ai bambini dell'infanzia e non solo. Questa mattina l'inaugurazione.

Lo studio della luce raccontato ai più piccoli. Ad Arcola un'aula speciale

Sarzana - Val di Magra - Si impara a giocare con la luce in un nuovo spazio all'interno della scuola di Ponte di Arcola. Il taglio del nastro si è tenuto questa mattina alla presenza dei bambini, della dirigenza scolastica e dell'amministrazione comunale. Si tratta di un luogo innovativo, un'aula- ambiente dove i ragazzi potranno lavorare con le mani e scoprire la tecnologia, con uno sguardo al passato. Tutti gli esperimenti sono improntati all'importanza della luce e dell'ombra, un metodo per percepire la realtà da un altro punto di vista coinvolgendo anche tutto il corpo. La stanza è stata realizzata con il contributo di Enel Cuore e Reggio Children la fondazione che si ispira al lavoro di Loris Malaguzzi che ha rinnovato l'idea della scuola dell'infanzia.

"Questo ambiente - ha dichiarato Antonio Fini dirigente scolastico di Arcola e Ameglia - verrà utilizzato anche dai bambini della primaria e dagli studenti della secondaria di primo grado. Qui mescoliamo le tecnologie. Nell'aula ci saranno proiettori, computer, tablet e allo stesso tempo lavorare con le mani. Saranno presenti tantissimi oggetti che riguarderanno l'ottica. Sarà altissima l'attenzione verso il rigore scientifico senza trascurare il gioco su basi e contenuti forti. Questa è la sfida della scuola ed è un nostro compito".
"Siamo in un luogo speciale - ha dichiarato il sindaco Emanuela Orlandi - e qui i ragazzi possono fare esperienze avvicinandosi alla scienza. Questi elementi rendono la nostra scuola migliore. Il laboratorio ha vari gradi di utilizzo ed è alla portata di grandi e piccoli".
" In questo spazio i bambini possono esplorare - ha dichiarato Francesca Palumbo, insegnante della scuola primaria - e conoscere la realtà usando filtri, proiettori e giocare con la luce. Così potranno scoprire una nuova dimensione della realtà. Nel primo esperimento hanno costruito dei mondi su carta e poi sono stati riprodotti attraverso un proiettore".

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News