Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Febbraio - ore 21.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Legname in spiaggia, balneatori e sindaco a confronto ad Ameglia

Legname in spiaggia, balneatori e sindaco a confronto ad Ameglia

Sarzana - Val di Magra - Tanto il materiale che si è riversato sui litorali amegliesi dopo il maltempo, con allerta rossa, che si è abbattuto sulla costa ligure a dicembre ed ora è emergenza smaltimento legname e rifiuti che il fiume ha scaraventato sulle nostre spiagge. Una situazione da gestire prima possibile, con il coordinamento del Comune, che si è reso disponibile a fare da tramite tra Acam e le aziende private che si dovranno occupare di rimuovere i rifiuti.
Questo il punto di partenza del tavolo di confronto che si è tenuto giovedì 18 gennaio alla presenza del dindaco e dell’assessore all’Ambiente. Tante, poi, le criticità emerse proprio su questo aspetto poiché, ogni anno, i balneatori si trovano con lo stesso problema da risolvere a proprie spese non essendoci ne’ un consorzio ne’ un progetto vero e proprio sulla prevenzione.
"Ci si trova sempre a dover risolvere l’emergenza - spiega uno dei presenti - quando però il problema è a monte nel senso che, per posizione geografica, ci troviamo a dover pagare per una mala gestione di tutta la questione delle discariche a cielo aperto, del legname trattato dalle ditte e poi disperso nel fiume derivante da altri Comuni, sia liguri che toscani. Il litorale è lo specchio di quello che accade durante tutto l’anno e quando arriva l’inverno il fiume ci presenta il conto. Sarebbe il momento di agire con un coordinamento dall’alto come ad esempio chiedendo aiuto all’Ente Parco ed alla Regione".

"Una richiesta più che sensata - procede il dindaco - e sicuramente anche noi, come Comune, daremo la massima disponibilità a vagliare eventuali ipotesi e progetti ai quali aderire per una prospettiva a lungo termine. Ora, purtroppo, l’esigenza e’ quella di procedere prima possibile con le operazioni di smaltimento legname e per quanto concerne l’operatività, abbiamo già sentito Acam che si è resa disponile alla rimozione direttamente sulle spiagge; ciò non significa, però, che sarete vincolati a loro pertanto, massima libertà di ingaggiare anche un altro operatore che possa offrirvi un servizio diverso. Inoltre, tengo a precisare che sarà importante differenziare i vari rifiuti (plastica, carta, vetro ed altro) per non incorrere in sanzioni o aumento sulla tariffa; gli stessi saranno ritirati, come da calendario, con regolare passaggio porta a porta. Saranno ammessi, in orari particolari, abbruciamenti lungo la spiaggia a patto che, anche in questo caso, si tratti solo ed esclusivamente di legname e sfalci oltre, ovviamente, alla possibilità di raccogliere la legna da parte di privati cittadini per utilizzo domestico". Prossimo appuntamento a febbraio per aggiornare l’amministrazione sulle operazioni di rimozione da parte dei singoli gestori degli stabilimenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News