Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 09.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Le celebrazioni del Giorno della memoria a Sarzana

lettere sul legno
Le celebrazioni del Giorno della memoria a Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Sarà la Sala del Consiglio, il luogo istituzionale per eccellenza, a fare da quinta teatrale a “Lettere su legno”, spettacolo dal forte impatto emotivo e dal chiaro richiamo alla riflessione sulle atrocità della Storia recente. In occasione della “Giornata della Memoria” il sindaco Cristina Ponzanelli ha voluto che ai cittadini sarzanesi non fosse riservata solo l'occasione di partecipare all'evento commemorativo ma che anzi, grazie all'efficacia e all'immediatezza dell'arte teatrale, fosse loro offerta l'opportunità di elaborare una riflessione critica sugli eventi che hanno condotto alla formazione della nostra Repubblica.
Da qui nasce il doppio appuntamento con la pièce teatrale a cura di “Officine T.O.K.” che porterà in scena “Lettere su legno”. Il primo appuntamento, aperto a tutta la cittadinanza, è per la sera del 29 gennaio dalle ore 19:00. Il secondo, riservato ai giovanissimi studenti di tutte le terze medie sarzanesi, sarà nella mattinata del 30 gennaio e a questo proposito è stato organizzato un servizio di trasporto ad hoc per garantire la presenza anche ai ragazzi delle medie di Marinella, come per tutti gli altri.
“L'orrore che trasuda da pezzi della nostra storia recente non può e non deve essere dimenticato: la Giornata della Memoria non può e non deve essere soltanto un evento commemorativo, ma un ammonimento perenne contro ogni persecuzione e ogni offesa alla dignità umana che intendiamo promuovere nei confronti di ogni generazione. - spiega il sindaco Cristina Ponzanelli – Abbiamo voluto organizzare questo spettacolo per promuovere questo messaggio con un linguaggio ancora più forte, immediato e di grande impatto: rivolgendoci a tutta la nostra cittadinanza e agli studenti delle nostre scuole medie. Proprio nella fase adolescenziale è difatti imprescindibile sviluppare una coscienza critica che permetta ai ragazzi di difendersi oggi e domani da orrori del passato che dobbiamo conservare nella memoria. Invito tutta la cittadinanza a partecipare in quella che è la loro casa, Palazzo Roderio.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News