Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Maggio - ore 20.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Regione mette 150mila euro: "Spiagge pulite per Pasqua"

Ruspe già al lavoro a Marinella e Fiumaretta. Giampedrone: "Contributo emergenziale ma non è automatico. Contratto di fiume? Mi sembra una moda".

La Regione mette 150mila euro: "Spiagge pulite per Pasqua"

Sarzana - Val di Magra - In largo anticipo rispetto agli ultimi anni entro una quindicina di giorni le spiagge del litorale di Fiumaretta e Marinella saranno pulite e fruibili. Sia nel tratto di Ameglia che in quello di competenza di Sarzana, gli interventi di pulizia sono già partiti grazie ai fondi stanziati dai singoli comuni. A questi si aggiungeranno 150mila euro messi a disposizione dalla Regione Liguria, cifra che sarà divisa a seconda delle esigenze fra le due amministrazioni e sarà utilizzabile esclusivamente per la raccolta mentre il servizio di smaltimento sarà a carico di enti e concessionari. “Si tratta di un intervento emergenziale finanziato con fondi di Protezione Civile – ha ribadito l'assessore Giampedrone – in virtù delle emergenze degli ultimi mesi e della particolare conformazione di un litorale che paga pesantemente l'azione del fiume. Questo – ha sottolineato riferendosi anche alle associazioni di categoria – non è scontato né automatico e il tema delle concessioni privatistiche non va dimenticato. Per il primo anno i due comuni partiranno insieme e in sinergia con i privati e già per Pasqua le spiagge saranno utilizzabili, credo sia un bel segnale”.

“Prevediamo una quindicina di giorni di lavoro – hanno sottolineato il sindaco De Ranieri e l'assessore Bernava – abbiamo stanziato 60mila euro attingendo anche alla tassa di soggiorno anche per dimostrare come possa essere utile per il territorio. La parte più consistente dell'intervento riguarda le scogliere perché vanno pulite a mano ma entro Pasqua le spiagge saranno già fruibili”. “Cinque giorni dopo l'ultima mareggiata le ruspe sono già in movimento – ha detto con soddisfazione il sindaco Ponzanelli – l'obiettivo è per la prima volta quello di arrivare a Pasqua con le spiagge già pulite ed utilizzabili”.

Ma nel corso del sopralluogo a Fiumaretta e Marinella in compagnia del presidente Toti, l'assessore è tornato anche sul tema del contratto di fiume, più volte sollecitato dal presidente del Parco di Montemarcello Magra Vara Tedeschi. “Può anche essere un modo per affrontare la gestione ordinaria ma manca un 'braccio operativo' che può essere il Canale Lunense se inizia a collaborare visto che anche alle ultime elezioni hanno votato solo in ottanta. Quella del contratto di fiume mi sembra un po' una moda e se è per quello possiamo firmarlo anche domani ma sono sicuro che non cambierebbe nulla”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Toti e Giampedrone a Marinella con Ponzanelli
Il sopralluogo di Toti e Giampedrone a Fiumaretta Benedetto Marchese


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News