Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Dicembre - ore 13.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Inaugurato l'appartamento per i diversamente abili

Lo spazio didattico di via Muccini sarà frequentato per un anno da dodici ragazzi che potranno così sviluppare la propria autonomia. Ponzanelli: "Una grande opportunità per tutti".

Progetto per tutta la val di magra
Inaugurato l'appartamento per i diversamente abili

Sarzana - Val di Magra - Accogliente, spazioso e a pochi passi dal centro di Sarzana e dai mezzi di trasporto, il nuovo appartamento didattico per i cittadini diversamente abili della Val di Magra è finalmente operativo. L'importante progetto frutto del lavoro congiunto fra assessorato ai servizi sociali, distretto socio sanitario, Asl, comuni interessati, “Nessuno escluso” della Uisp e il contributo regionale di vita indipendente, è stato inaugurato oggi alla presenze di istituzioni, personale coinvolto e dei ragazzi con le loro famiglie. L'idea, partita nel giugno scorso, è arrivata a compimento mettendo così a disposizione un appartamento in via Muccini nel quale dodici ragazzi con diversa abilità motoria o intellettiva, si alterneranno per una settimana al mese nell'arco di un intero anno. Tempo nel quale avranno la possibilità di cimentarsi con la vita di ogni giorno e acquisire la massima autonomia possibile nell'organizzazione del tempo libero come nella gestione della spesa. Strumenti utili per affrontare un possibile distacco dalle famiglie o un futuro nel quale magari nessuno potrà prendersi cura di loro. Una “palestra di vita” nella quale saranno seguiti da un team di educatori, psicologi e psicoterapeuti che li aiuteranno in questo percorso che avrà come sfondo la città scelta proprio per il suo ruolo centrale nella valle.

“Siamo orgogliosi di poter inaugurare questo progetto all'avanguardia – ha sottolineato Cristina Ponzanelli, sindaco e presidente del distretto – i ragazzi avranno la possibilità di fare una vita indipendente, un'opportunità grandissima. Un'esperienza sia per chi sarà coinvolto che potrà sperimentare e acquistare autonomia, sia per le famiglie che magari hanno qualche paura legate a un percorso di questo tipo per i propri figli. Questa è una vittoria di tutti – ha aggiunto – se riusciamo a dotare la nostra società di strumenti che consentono ad ognuno di raggiungere la massima autonomia possibile abbiamo fatto qualcosa di grande”. “Questa sarà per tutti un'occasione per il futuro – ha proseguito Emiliana Orlandi, sindaco di Arcola – e un'opportunità da far crescere ancora”. “Il nostro compito è stato quello di cogliere un bisogno – ha affermato Marco Formato, dirigente del distretto – e trovare persone che volessero condividere il progetto. Il territorio ha molte realtà disposte a lavorare in questi ambiti. I contributi sono stati finalizzati allo sviluppo dell'autonomia dei ragazzi di tutta la Val di Magra che vivranno questo luogo, una bella avventura che siamo felici di aver portato a termine”.

Infine gli educatori Armando Monfroni e Daniele Bertoli: “Questa deve essere intesa come una fase di passaggio, gli insegneremo a cucinare o a svolgere le cose di tutti i giorni. Uno step per creare degli individui che un domani possano essere autonomi e in grado di vivere la loro vita ed essere parte della città, un momento di crescita per loro e per la comunità”. Molto hanno fatto infatti lo spirito di partecipazione e solidarietà di Uisp Val di Magra ma anche dei privati che hanno svolto gratuitamente i lavori nell'appartamento e di tutto il personale coinvolto che ha portato avanti il progetto con grande cuore e impegno fino alla significativa giornata di oggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Quanto spenderete per i regali di Natale?



























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News