Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 13.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Parco rilancia la proposta: "Marinella nell'area protetta"

L'ente lancia un messaggio alle istituzioni: "Sarzana e Ameglia devono rifare il puc, questo può essere momento propizio per rivedere i confini".

"opportunità per disegnare il futuro"
Il Parco rilancia la proposta: "Marinella nell'area protetta"

Sarzana - Val di Magra - Il Parco rompe il silenzio politico e istituzionale calato su Marinella e rimette sul tavolo la proposta di inserire la tenuta all'interno dell'area protetta “per trovare più facilmente una soluzione agli enormi problemi che dovrà affrontare, ma anche per rafforzare, con la sua presenza, anche i meno noti territori di altri comuni”. L'ipotesi, emersa già un anno fa nel corso della manifestazione di Piazza Luni, è stata illustrata questa mattina dal consigliere Corrado Bernardini, uno dei suoi promotori, dal presidente Tedeschi e dal neo direttore Perfetti, e a breve sarà sottoposta anche alla Comunità del Parco mentre la prossima settimana di riparlerà dell'ente anche in Regione.

“Abbiamo aspettato che si definisse la trattativa con Mps – ha sottolineato Tedeschi – ma dopo che è caduto tutto, di fronte allo “spezzatino” che sta venendo fuori, avanziamo questa idea condivisa da tutto il consiglio”. Una proposta che poggia fondamentalmente sulla necessità di rinnovamento del Parco e sulle scadenze che interessano due dei suoi comuni più importanti come Sarzana e Ameglia: “Gli strumenti urbanistici dei due comuni sono scaduti – ha osservato Tedeschi – e non può esserci quindi momento migliore di questo per dare corpo a un progetto che riveda i confini dell'area protetta. L'ente può essere elemento di sinergia fra le potenzialità del territorio, sia dal punto di vista produttivo che dei collegamenti sviluppandosi anche come polo turistico e ambientale. Il Parco non è “farlocco” e non vuole porre altri vincoli ma anzi sfruttare maggiormente le risorse europee - ha aggiunto rispondendo al consigliere regionale Costa – e si pone come guida perché non si possono buttare a mare duemila anni di storia. Se siamo nelle aree strategiche regionali vuol dire che a qualcosa serviamo”.

“Non vogliamo aggiungere alcun vincolo visto che ci sono già quelli del 'Parco campagna' – ha ribadito il consigliere Bernardini – ma sviluppare le enormi potenzialità dell'area. Per questo mettere insieme Ameglia e Sarzana con i rispettivi strumenti urbanistici sarebbe fondamentale. Noi abbiamo già alcuni contatti con l'Europa ma servono unità d'intenti e una classe dirigente con gli 'attributi'. Nell'area di Marinella si possono fare tante cose, dall'ospitalità diffusa alla produzione agroalimentare”.
Infine Antonio Perfetti, neo direttore del Parco con le idee chiarissime: “Spesso l'agricoltura è “un vaso di coccio” in mezzo ad altri d'acciaio ma aree agricole di queste dimensioni e in territori come questo con la rispettiva economia vanno tutelati. I bandi europei e l'interazione con i privati consentono di poter fare cose importanti”.
In attesa che i lavori sull'argine del Parmignola portino Marinella fuori dalla zona rossa (a metà 2019), tutto tace invece sul fronte della Spa che va avanti con la liquidazione di tutto ciò che è rimasto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News