Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 20.37

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Due milioni e mezzo di barriere per difendersi dal fiume

Presentato lo studio per le misure di autoprotezione dell'area di Via Poggio Scafa. L'assessore Bernava: "Ente pubblico sosterrà privati".

Presentazione in Comune
Due milioni e mezzo di barriere per difendersi dal fiume

Sarzana - Val di Magra - Primo passo per la messa in sicurezza dell'area di Poggio Scafa, lungo il fiume Magra, a Fiumaretta. Ieri nella sala consiliare del Comune di Ameglia è stato presentato lo studio per le opere di autoprotezione realizzato dallo studio InGeo di Lucca. Un elaborato da 40mila euro – 34mila ce li ha messi la Regione, il resto Palazzo civico – che prevede la perimetrazione con barriere delle zone con la maggiore concentrazione di abitazioni, in particolare quelle abitate tutto l'anno, e dei rimessaggi dell'area. Lo studio prefigura un progetto dal quadro economico complessivo di ben due milioni e mezzo di euro: un milione e sette di lavori, il resto oneri vari e indagini.

“Cercheremo di farci finanziare dalla Regione il progetto definitivo esecutivo e poi ci adopereremo per reperire le risorse necessarie a realizzarlo, magari guardando anche a bandi nazionali ad hoc – spiega l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Bernava -. In questo caso non parliamo di argini come quelli fatti nel resto della parte fociva, ma di barriere di autoprotezione che di solito sono a carico dei privati. Ma qua parliamo di cifre enormi, necessario quindi l'intervento dell'ente pubblico, che cercheremo di finanziare la maggior quota parte possibile. La presentazione dello studio è il primo passo concreto dopo anni. Anni che in passato hanno sempre visto Via Poggio Scafa tagliata fuori. Questa amministrazione invece ha scelto di dare un segnale tangibile, ben sapendo che siamo a un punto di partenza, non di arrivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News