Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Novembre - ore 15.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Don Carlo Ricciardi cittadino onorario di Sarzana

voto unanime in consiglio
Don Carlo Ricciardi cittadino onorario di Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Don Carlo Ricciardi riceverà nei prossimi giorni l'attestato della cittadinanza onoraria che il consiglio comunale di Sarzana gli ha conferito nel corso della seduta di ieri, con il voto unanime di maggioranza e opposizione. “Sono emozionata nel proporre questo riconoscimento ad una figura che da più di trent'anni con grandi doti umane svolge un servizio per tutta la nostra comunità. È stato parroco nelle chiesa del Carmine – ha sottolineato la sindaco Ponzanelli – ha amministrato l'asilo Spina e si è prodigato costantemente per affermare ed elevare principi umani, etici e morali. Ha coinvolto decine di famiglie e ha avuto un ruolo fondamentale nella costruzione della nuova chiesa del Carmine, ha diretto realtà associative e ha speso molte energie in opere di carità e di recupero dei tossicodipendenti. Credo – ha concluso – che questo sentimento di gratitudine nei suoi confronti accomuni tutta la collettività”.

Parole quelle dedicata all'88enne che hanno trovato ampio riscontro negli altri interventi che si sono succeduti, ad iniziare da Mione che ha sottolineato “Se c'è qualcuno che merita la cittadinanza questo è proprio lui, rispetto a Kim Il Sung (qui) è sicuramente un bel salto in avanti. Don Carlo ha sempre praticato una religione “attiva”, fatta di vicinanza, accoglienza e comprensione che oggi purtroppo mancano. Sicuramente sarebbe contro certi atteggiamenti e in prima fila per aiutare le persone in difficoltà”. Del suo “straordinario impegno nell'Asilo Spina” ha parlato Pizzuto mentre Castagna lo ha tratteggiato come “una figura conosciuta trasversalmente e amata da tutti anche per come ha saputo confrontarsi con le persone più fragili. La chiesa del Carmine grazie a lui è diventata un punto di riferimento per una parte della città”. Rampi ha ricordato come “dove è andato ha sempre trovato grande accoglienza”, mentre Luca Ponzanelli ha concluso: “Si tratta di un riconoscimento simbolico ma di grande importanza e un'occasione di unità verso certi valori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News