Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Gennaio - ore 18.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Dodici aule al gelo, ditta al lavoro nel pomeriggio

Mobilitazione dei liceali a Sarzana. Nel mirino i termosifoni malfunzionanti. Il dirigente scolastico: "Se persisteranno i problemi sarà molto complicato immaginare una redistribuzione in altri spazi della struttura".

Dodici aule al gelo, ditta al lavoro nel pomeriggio

Sarzana - Val di Magra - Qualche termosifone che non fa il suo dovere, l'inasprimento delle temperature, la recente riaccensione post vacanze dell'impianto di riscaldamento, chiamato a confortare 13mila metri quadrati di edificio, non uno scherzo. Questo il mix di fattori che al rientro dallo stop natalizio ha fatto trovare ai liceali sarzanesi del Parentucelli Arzelà alcune aule con temperature davvero rigide. Situazione artica in particolare in dodici aule – su una sessantina in totale –, soprattutto sul versante Parentucelli (che ha un impianto più vetusto rispetto all'ex ragioneria), i cui termosifoni sono ko. Stamani gli studenti hanno dato vita a una mobilitazione davanti all'ingresso dell'istituto: alla fine, alla spicciolata, chi con mezz'ora buona di ritardo, in tanti sono entrati. Un centinaio o poco più le assenze, su 1.300 ragazze e ragazzi complessivi.

Come spiegato stamani, verso le dieci i tecnici della Provincia, ente responsabile dell'edificio, hanno effettuato un sopralluogo guidato dal geometra Marco Rolla del Servizio Edilizia e Patrimonio immobiliare. Già nel pomeriggio una ditta incaricata dalla Provincia farà tappa nelle aule 'igloo' e potrebbe già metter mano alla situazione, sistemando la grana dei caloriferi non funzionanti. “Il geometra Rolla ha terminato il sopralluogo - spiega a CdS il dirigente scolastico Vilma Petricone – ed è tornato in Provincia con la mappatura delle aule. Laddove non potranno intervenire metteranno un termosifone elettrico. L'auspicio è che domani non ci siano più problemi. A situazioni di questo tipo in passato abbiamo ovviato redistribuendo gli studenti in aule non utilizzate, ma adesso, ospitando anche parte dei bambini delle elementari – che sono nell'ala più calda della scuola – ragionare in questo senso è molto più difficile”. Tra gli obbiettivi a lungo termine, il dirigente scolastico individua la necessità da parte della Provincia di “fare un impianto di riscaldamento aggiuntivo esterno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News