Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Febbraio - ore 21.42

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dal ponte Colombiera a Camisano, il progetto di recupero "Parco 09"

Presentato il progetto di riqualificazione dell'area amegliese, De Ranieri: "Luogo straordinario che sarà a disposizione di tutti". Intervento da un milione.

turismo sostenibile e non solo
Presentazione progetto "Parco 09"

Sarzana - Val di Magra - Si chiama “Parco 09” il progetto presentato ieri dal Comune di Ameglia per la riqualificazione dell'area del Mammellone sotto al ponte della Colombiera. Un intervento da un milione di euro che trasformerà l'area in un parco pubblico con ampi spazi verdi, un'area pic-nic e un passaggio pedonale a passerella sospeso sul fiume. Non mancheranno inoltre un'area giochi per i bambini, e un collegamento con la pista ciclopedonale e i sentieri.
“E' un motivo di orgoglio e soddisfazione riqualificare un'area che è stata a lungo degradata che diventerà un piccolo gioiello” ha affermato il sindaco De Ranieri con l'assessore ai lavori pubblici Bernava e l'architetto comunale Giangarè. “Si integrerà – ha proseguito – con il progetto del Parco di Montemarcello Magra Vara per la nuova ambientalizzazione e prenderà il nome dalla zona che andrà a coprire: dal lotto 'zero' di Camisano al 9 appunto del ponte della Comlombiera”.
“Siamo ancora nella fase progettuale – hanno aggiunto gli amministratori – ma siamo pronti a mettere una buona parte del milione di euro necessario. Stiamo verificando anche la possibile partecipazione finanziaria dei privati che hanno attività limitrofe, in particolare Sanlorenzo, per poi affidare i lavori che auspichiamo possano partire entro l'anno”. La presentazione dell'intervento, curata da Patrizia Burlando e Mauro Manfroni dello studio spezzino MMA, ha illustrato anche altre possibili soluzioni con uno stabile destinato alla ristorazione e un altro per le associazioni sportive, il tutto in un'ottica di turistmo e attività sostenibile.
“Con questo progetto – ha chiuso De Ranieri – chiuderemo anche la brutta pagina dell'operazione della Finanza che riguardò proprio quell'are – mettendo a disposizione degli amegliesi e di tutta la Val di Magra un luogo di straordinario fascino e potenzialità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News