Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Ottobre - ore 21.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Comitati: “Lega incalzi Toti e Peracchini su digestore a Saliceti”

Dopo il consiglio comunale di Vezzano: "Sono loro che decidono. I sindaci possono solo opporsi".

il punto

Sarzana - Val di Magra - "Impossibile non concordare con le critiche del sindaco Massimo Bertoni nei confronti della Lega, prontissima a pontificare in comune a Vezzano (QUI) contro il progetto di biodigestore da 90 mila tonnellate a Saliceti, ma latitante in Regione e in Provincia dove governa e dove in un anno e mezzo non ha fatto nessun atto di contrasto al progetto di Recos/Iren". Lo affermano in una nota Comitato No Biodigestore Saliceti, Sarzana, che botta!, Acqua Bene Comune, Italia Nostra e Cittadinanzattiva.

"Eppure - aggiungono - quel progetto viola il Piano d’area provinciale, approvato proprio dal centrodestra appena due anni fa e che prevede un digestore da 26.000 tonnellate di rifiuti organici spezzini a Boscalino. ?La Provincia in Conferenza dei servizi resta titolare della funzione di autorizzazione integrata ambientale (AIA) all’interno del PAUR. Inoltre la Provincia ha il potere di pianificazione nella localizzazione dei siti per gli impianti di rifiuti e potrebbe sollevare in Conferenza il contrasto del Progetto con la Pianificazione vigente chiedendo l’annullamento del procedimento in corso. Inoltre la Provincia è garante del contratto di servizio che vincola Iren e che corrisponde ai contenuti del Piano d’area per sito e quantità. Invece i rappresentanti di Salvini in Provincia, che parevano decisi con Liguria Popolare a far valere il loro forte peso politico, non stringono d’assedio il presidente Peracchini (centrodestra), ma incalzano Bertoni, che ha minor potere politico. I sindaci possono giusto fare ricorso al TAR una volta che il presidente della Regione Giovanni Toti, avrà firmato il decreto di approvazione del progetto col consenso della Lega (chi tace, acconsente!). Il ricorso al TAR, che la Lega chiede al sindaco Bertoni, lo potrebbe fare anche la Provincia, se in conferenza dei servizi votasse contro il progetto. Perché la Lega, tanto determinata a Vezzano e a Santo Stefano, non chiede a Peracchini di predisporre il ricorso al TAR contro la Regione che l’ha scippata della scelta del sito? Chiediamo la stessa cosa a Liguria Popolare che al convegno di Sarzana per voce della consigliera lericina Gianstefani ha speso parole contro il progetto. I fatti? Quali atti ha messo in campo?
Nello stesso tempo ci sentiamo di dover chiedere al sindaco Bertoni chiarezza sul ricorso al TAR. Comitati e associazioni, credendo nel valore della politica, da un anno pressano partiti e amministratori di Regione, Provincia e Comuni con proposte e denunce dello scippo di legalità. E’ stata un’azione pressante, che continua nei confronti del ministro dell’ambiente Costa e del suo vice Morassut, per richiamarli agli impegni presi in campagna elettorale".

"Il vicesindaco di Vezzano Regoli dice: Non si fa politica con i ricorsi al TAR. Verissimo. Ma se la politica non ascolta? In uno stato democratico quando s’impongono scelte a colpi di maggioranza, è doveroso ricorrere al giudice per difendere i diritti della comunità. Altrimenti siamo all’accettazione della dittatura delle maggioranze. Il sindaco Bertoni non lo ascolti e si ricordi del suo impegno di un mese fa: “Utilizzeremo i denari del ristoro ambientale del TMB per il ricorso al TAR”. E’ l’ultima ratio"

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News