Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Settembre - ore 16.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Chirurgia dei linfatici, centro d’eccellenza al San Bartolomeo

Nei giorni scorsi eseguita con successo una nuova tecnica su una giovane paziente. Eretta: "Siamo uno dei pochissimi centri in Europa a eseguire tutte le tecniche per la terapia del linfedema".

Chirurgia dei linfatici, centro d’eccellenza al San Bartolomeo

Sarzana - Val di Magra - Asportare il tessuto adiposo in eccesso azzerando il rischio di danneggiare i vasi linfatici: è l’innovativa tecnica chirurgica per il trattamento del linfedema avviata presso l’Ambulatorio di Chirurgia dei linfatici dell’Ospedale San Bartolomeo di Sarzana, Centro accreditato da Regione Liguria per la diagnosi e la cura delle malattie rare diretto dal Dottor Costantino Eretta.
La nuova tecnica, denominata Linfo-lipo-aspirazione con procedura di risparmio dei vasi linfatici, è stata eseguita con successo nei giorni scorsi su una giovane paziente di venti anni proveniente dall’Estero, che ha usufruito dell’assistenza sanitaria grazie alla convenzione internazionale (modulo E112).

L’intervento è stato eseguito in equipe assieme alla struttura di Chirurgia Plastica e Senologica diretta dal Dottor Aniello Veneroso.
“L’operazione chirurgica – spiega il dottor Eretta – è stata eseguita mediante la somministrazione di un modernissimo tracciante che, attraverso l’esecuzione di una fluoroscopia, permette di evidenziare il sistema linfatico senza danneggiarlo, mentre con l’ausilio di micro cannule viene asportato il tessuto aberrante a contenuto adiposo tipico nei linfedemi cronici degli arti”.

L’Ambulatorio di Chirurgia dei linfatici dell’Ospedale San Bartolomeo si sta contraddistinguendo sempre più come centro di eccellenza nel trattamento dei linfedemi: lo dimostrano non solo le nuove tecniche introdotte con successo, ma anche i numerosi pazienti che da diverse regioni d’Italia (e in questo caso anche dall’Estero) si rivolgono al centro del nosocomio sarzanese.
Proprio il recente accreditamento dell’Ambulatorio va incontro alle esigenze dei pazienti, che possono beneficiare in un’unica sede dell’intero percorso di presa in carico – diagnosi, trattamento, e certificazione della patologia – senza la necessità di emigrare in altre strutture ospedaliere.

“Con questa nuova tecnica, che va ad aggiungersi alle anastomosi veno-linfatiche, alla fasciotomia mini invasiva endoscopica (tecnica già presentata a congressi internazionali) e alla linfo-lipo aspirazione, siamo uno dei pochissimi centri in Europa a eseguire tutte le tecniche chirurgiche per la terapia del linfedema” aggiunge Eretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News