Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre - ore 22.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Canali di Palvotrisia tirati a lucido entro fine mese

Canali di Palvotrisia tirati a lucido entro fine mese

Sarzana - Val di Magra - Verranno ultimate per la fine di settembre, in vista anche dell’arrivo delle piogge autunnali, le attività ordinarie del Consorzio di Bonifica per la pulizia dei canali (canale degli Orti e canale del Maggiore) che fanno parte della rete di competenza nella zona di Palvotrisia, a Castelnuovo Magra. Lo rende noto il Consorzio di via Paci a Sarzana nel sottolineare che l’ingente lavoro messo in campo, già da tempo, serve ogni anno al mantenimento di un ambiente fisico idoneo al progresso produttivo e al miglioramento della sicurezza del territorio, tutelandolo da allagamenti, dalle alluvioni e dalle frane.
“Nella zona di Palvotrisia - commenta Francesca Tonelli, Presidente del Consorzio di Bonifica e
Irrigazione del Canale Lunense – proprio in considerazione delle criticità che caratterizzano quell’area, le attività di bonifica in capo al nostro consorzio si svolgono costantemente; per buona prassi, si comincia partendo dalla foce e si procede via via verso monte. Per quanto riguarda il canale del Maggiore si stanno ultimando le manutenzioni nella zona a monte, per quanto riguarda invece il canale degli Orti – prosegue la Tonelli – la manutenzione si è conclusa lo scorso agosto ma i nostri uffici sono sempre a disposizione dei consorziati per segnalazioni ed emergenze alle quali rispondiamo con interventi tempestivi. Il nostro consorzio – conclude la Tonelli – ha la grande responsabilità di gestire al meglio il sistema delle bonifiche, delle irrigazioni e dei miglioramenti fondiari: è un lavoro che portiamo avanti con impegno e strategia per ridurre i rischi idrogeologici della zona e per migliorare significativamente la disponibilità di acqua nei periodi siccitosi che penalizzano la nostra agricoltura". Il Canale Lunense, con un comprensorio di 3500 ettari, consorzia quasi 14 mila soggetti fra cui più di 5 mila agricoltori ed è attualmente l’unico consorzio di bonifica in Liguria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News