Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre - ore 22.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Canale Ressora, partiti i lavori: "Fine di un incubo"

L'assessore Giampedrone in sopralluogo: "Previsti 114 giorni di cantiere, ma abbiamo chiesto alla ditta di fare il possibile per finire prima".

Rischio idraulico
Canale Ressora, partiti i lavori: "Fine di un incubo"

Sarzana - Val di Magra - “Non parliamo di un lavoro incredibile, ma è appunto per questo che è ancora più grave averlo rimandato per quarant'anni. Per chi vive qua si avvicina la fine di un incubo”. Così stamani l'assessore regionale alle infrastrutture, Giacomo Giampedrone, al sopralluogo al cantiere per l'adeguamento della sezione idraulica del canale di Ressora di Arcola. All'opera da ieri la ditta Infrastrutture stradali srl per un intervento da 114mila euro complessivi e della durata prevista di 114 giorni, con termine previsto, quindi, non oltre la fine di gennaio. “Ma abbiamo chiesto di fare prima possibile e auspichiamo che i lavori possano finire prima”, hanno sottolineato Giampedrone e l'ingegner Fabrizio Cardone di Anas. Questo per limitare al massimo i disagi al traffico - visto che, essendo il cantiere sull'Aurelia, si viaggia a senso unico alternato – e ai residenti, i quali tuttavia hanno accolto con soddisfazione il via alle operazioni, fiduciosi in una netta decurtazione del rischio idraulico e nella possibilità di lasciarsi alle spalle la grana delle esondazioni. E prima di finisce, chiaramente, prima si affrontano meglio armati le piogge.

Presente stamani, con una ventina di residenti, anche una delegazione del Comitato Ressora. “Con questo adeguamento il Canale Ressora a monte non farà più paura. Sono venticinque anni che ci battiamo e purtroppo c'è chi non è riuscito a vedere la partenza dei lavori”, ha osservato il referente del sodalizio, Ezio Marai. La persona che non c'è più è Claudio Bernabò, scomparso qualche mese fa e ricordato anche da Giampedrone, che gli ha rivolto un grato pensiero. Sul posto altresì i consiglieri comunali di opposizione Righi e Pavero, il quale ha promesso sollecitazioni all'amministrazione comunale per la pulizia dei canali e le opere di contenimento e regimazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cantiere Canale Ressora, Aurelia a senso unico alternato Archivio CdS
Canale Ressora, assessore Giampedrone in sopralluogo Archivio CdS


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News