Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Novembre - ore 20.41

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Argini del Magra, la Regione 'presta' i suoi tecnici

Per il completamento del secondo stralcio del lotto uno, sulla sponda destra del Magra a monte del ponte della Colombiera.

Intesa con la Provincia
Argini del Magra, la Regione 'presta' i suoi tecnici

Sarzana - Val di Magra - E’ stata approvata quest’oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone un’intesa tra Regione Liguria e Provincia della Spezia che affida il personale tecnico regionale per la realizzazione dell’intervento di completamento dell’arginatura “Lotto 1 – 2° stralcio” in sponda destra del fiume Magra a monte del ponte della Colombiera nel comune di Ameglia.

Saranno sette i tecnici del Settore di Difesa del Suolo della Regione Liguria che verranno impiegati dalla Provincia spezzina per l’esecuzione dei lavori.

E’ la prima volta che Regione Liguria passa il suo personale alla Provincia per facilitare la realizzazione di un’opera fondamentale per la messa in sicurezza della zona, visto il suo carattere di urgenza.

L’intervento è rimasto infatti in capo alla Provincia che priva di personale si sarebbe ritrovata nella difficile situazione di non poterlo eseguire.

Per il lotto in questione è già pronta la progettazione esecutiva, resta da bandire la gara e affidare successivamente i lavori di realizzazione, presumibilmente in autunno.

Il secondo stralcio del primo lotto lungo circa 140 metri si va ad aggiungere al primo lotto primo stralcio che misura 150 metri e sarà in grado di mettere in sicurezza un’area che dal ponte della Colombiera arriva fino alla località Camisano dove insistono circa una ventina di attività.

E’ previsto che il tratto sia completato entro marzo 2019, insieme anche all’arginatura del IV lotto la cui progettazione e successivo intervento è frutto dell’erogazione liberale del Cantiere San Lorenzo.

“Con l’accordo siglato oggi – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture e Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone – si potrà chiudere un lotto che, insieme al quarto, effettuato in convenzione con i cantieri San Lorenzo, potrà mettere in sicurezza tutta l’area artigianale e industriale di Ameglia che attualmente è a rischio esondazione, su cui insistono circa una ventina di aziende. In questo modo, dopo anni, possiamo dire di mettere in sicurezza una zona per portate con tempo di ritorno di 200 anni del fiume Magra. L’accordo approvato oggi in Giunta ci consentirà di completare opere fondamentali per il territorio e testimonia il grande interesse della Regione alla messa in sicurezza definitiva delle aree del Magra che si tradurrà in ulteriori investimenti da parte delle aziende presenti con nuovo impiego di personale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News