Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Febbraio - ore 19.14

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ameglia, via alle vaccinazioni per gli over 80

Il Comune ha disposto, in aggiunta ai centri provinciali di vaccinazione, delle giornate dedicate in cui sarà possibile ricevere la dose di vaccino presso il centro sociale di Piazza Pertini, a Fiumaretta.

la macchina è pronta
Giunta De Ranieri

Sarzana - Val di Magra - Al via la fase preparatoria per le vaccinazioni contro il Covid19 della popolazione amegliese nata prima del 31 dicembre 1940. Grazie alla disponibilità della Regione Liguria che sta coordinando la campagna vaccinale sull’intero territorio ligure, nelle prossime settimane, quando arriveranno le nuove forniture di vaccini, sarà possibile per le persone residenti nate prima del 31 dicembre 1940, aderire alla campagna di vaccinazione. Il Comune di Ameglia assieme alla Asl provinciale, ha disposto, in aggiunta ai centri provinciali di vaccinazione, delle giornate dedicate agli amegliesi in cui sarà possibile ricevere la dose di vaccino presso il centro sociale di Piazza Pertini, a Fiumaretta.

"Nei prossimi giorni procederemo alla consegna delle lettere in cui verranno incluse tutte le informazioni necessarie. I cittadini dovranno aderire alla campagna vaccinale e riconsegnare la domanda di vaccinazione al Comune, Asl disporrà conseguentemente il calendario di vaccinazione e le persone saranno ricontattate - spiega il sindaco De Ranieri -. Sarà un nuovo grande sforzo per la macchina comunale e per i volontari che affiancheranno l’amministrazione in questa nuova sfida. Abbiamo chiesto ed ottenuto da Asl la possibilità di vaccinare direttamente nel nostro Comune così da assicurare a chiunque lo voglia la possibilità di essere vaccinato contro il Coronavirus. Stiamo predisponendo anche servizi di accompagnamento per coloro che non possono muoversi o che non hanno mezzi propri, per le persone allettate, invece, procederà la Asl a domicilio. La vaccinazione sarà su base volontaria. Chiediamo a tutti la massima responsabilità e la risposta positiva a questa nuova chiamata da parte della Regione, affinché si possa raggiungere quanto prima un alto livello di copertura da questa tremenda e mortifera malattia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News