Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 11.57

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ameglia riduce la Tari grazie all'ottimo andamento della differenziata

Bernava: "Costanza dei cittadini verrà ripagata con una diminuzione della tariffa".

Ameglia riduce la Tari grazie all'ottimo andamento della differenziata

Sarzana - Val di Magra - Il 2018 ad Ameglia parte nel segno del calo delle tariffe della TARI. La diminuzione del materiale indifferenziato e la razionalizzazione dei servizi hanno fatto in modo che i contribuenti amegliesi vedano una riduzione della tassa del 15 %, tradotta in 200.000 euro in meno nel piano finanziario 2018 rispetto all’anno precedente, tornando così al target delle vecchie tariffe 2015/2016 ma con un numero nettamente maggiore di servizi ambientali, dallo spazzamento all’isola ecologica.

Questo dato potrà ulteriormente aumentare, creando una ulteriore diminuzione quindi, realizzando un più attendo riesame degli accantonamenti per la copertura completa della tariffa. Il materiale differenziato ha un trend indicativo dal 2014 ad oggi, si è partiti infatti con una percentuale del 62,91, passando al 69,95 nel 2015, 72 % nel 2016 per poi toccare l’80 % circa del 2017, dati in continuo aumento in quanto il mese di gennaio 2018 la raccolta differenziata ha toccato l’84 % di materiale differenziato.
“I numeri parlano da soli - afferma con soddisfazione l’Assessore all’Ambiente Andrea Bernava - la costanza dei cittadini verrà ripagata con una diminuzione della tariffa come promesso lo scorso anno”.
L’incremento maggiore si è registrato nella seconda metà del 2017 quando il conferimento del materiale non riciclabile è stato ridotto e quando è stato inserito nel porta a porta il vetro. “La riduzione delle prese del secco sono state propedeutiche e di preparazione all’introduzione della tariffa puntuale - prosegue Bernava - in questo periodo di passaggio i cittadini amegliesi hanno seguito diligentemente le indicazioni dell’amministrazione ottenendo così risultati eccellenti, spiccando tra i primi della provincia. La notevole riduzione è frutto di un duro lavoro che ha premiato e dimostrato efficaci le scelte fatte nell’ambito dall’assessorato all’ambiente, diminuendo la tariffa ai cittadini; questa è la strada giusta per ottimizzare i servizi e diminuire i costi”.

Queste percentuali prendono maggior importanza se si considera che Ameglia, essendo un Comune turistico, ha un notevole aumento di presenza nel periodo estivo, fattore di difficoltà ulteriore nella gestione della raccolta dei rifiuti. “Stiamo lavorando per trovare soluzioni che ottimizzino il servizio e che facilitino i proprietari di seconde case e turisti nel conferimento dei rifiuti - conclude - partiranno a breve i due punti di prossimità sperimentali videosorvegliati nei borghi di Ameglia e Montemarcello, altra scommessa su cui punta l’amministrazione per ridurre i costi e quindi diminuire ulteriormente le tariffe”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News