Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 20.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ad Ameglia calano le tariffe di mensa e scuolabus

Ferti: "Diminuzione che abbiamo fortemente voluto mantenendo comune alta la qualità del servizio".

Ad Ameglia calano le tariffe di mensa e scuolabus

Sarzana - Val di Magra - L’amministrazione comunale di Ameglia con delibera di Giunta diminuisce le tariffe del servizio mensa e scuolabus utilizzato dagli alunni delle scuole del territorio. “Una riduzione del 10% sulla tariffa iniziale del servizio mensa su tutte le fasce di reddito a partire dal 1° gennaio 2018 – dice Serena Ferti, Assessore Pubblica Istruzione – ed un ulteriore 10% qualora il bambino aderisca anche al servizio trasporto. Una diminuzione di costi per le famiglie che abbiamo fortemente voluto, mantenendo alta la qualità del servizio e puntando sempre al miglioramento tramite la costante e preziosa comunicazione con le famiglie, gli insegnanti ed i rappresentanti di classe. Inoltre, continua l’Assessore, abbiamo provveduto anche ad alzare la seconda fascia di reddito da 15.000 a 19.999 euro che, a partire dal prossimo anno scolastico, allargherà il numero di utenti che potranno godere dei servizi a prezzi ridotti rispetto alla fascia massima. Riparametrazione anche della tariffa scuolabus con una riduzione di dieci euro come promesso, - continua l’Assessore- le famiglie inserite nella fascia più alta, che dall’inizio dell’anno pagavano quaranta euro mensili, ne pagheranno trenta ed oltre a ciò, tutti gli utenti in regola con i pagamenti, saranno esentati dal pagamento del canone mensile di aprile 2018 così da far valere la tariffa anche per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2017. Vogliamo lavorare in questa direzione: migliorare il servizio, come richiesto nelle gare in corso di aggiudicazione per i servizi di mensa e trasporto, mantenendo tariffe eque”.
“Ci auguriamo che questa manovra- conclude il Sindaco De Ranieri - possa aiutare le famiglie a sfruttare ancora di più il servizio di trasporto e mensa, indispensabile per i bambini che, ad esempio, hanno entrambi i genitori che lavorano oppure per tutti quelli che non hanno la possibilità di raggiungere la scuola in modo diverso. L’Amministrazione ha fatto tutto il possibile per ascoltare le richieste dei genitori e per permettere questa importante variazione. Un passo avanti, quindi, che si aggiunge a tutto il resto già fatto finora per la scuola come l’adeguamento antisismico dell’Istituto Don Lorenzo Celsi con un investimento di circa cinquecentomila euro, grazie al contributo di Regione Liguria. A breve si partirà inoltre con la riqualificazione dell’Edificio scolastico di via Ratti a Fiumaretta dove vogliamo creare un nido. Portare all’eccellenza la scuola continua ad essere un obiettivo primario per questa Amministrazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News