Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 13.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Accoglienza, migrazioni e Fede a confronto

Accoglienza, migrazioni e Fede a confronto

Sarzana - Val di Magra - Si è svolta nei giorni scorso a Sarzana la conferenza su “Accoglienza e integrazione dei migranti nella tradizione delle fedi religiose”, organizzata dagli “Amici di padre Damarco” e da “Voltalacarta”. Spunti e contributi sono stati offerti da Gaetano Lettieri, storico del cristianesimo e docente alla Sapienza di Roma ed alla “Lateranense”, e da Nader Akkad, imam di Trieste, direttore di scuola coranica e delegato interreligioso.
“Il rapporto fra migrazioni e religioni viene spesso rappresentato come critico – ha spiegato il moderatore Egidio Banti –: chi ha una qualunque formazione religiosa è invece consapevole che la religione non può essere chiusura, bensì apertura verso gli altri”. “L’Islam autentico – ha detto l’imam, originario di Aleppo – vede accoglienza e integrazione come concetti principali della fede: il diverso è una ricchezza, un dono voluto dal Signore e non un peso. Il Corano parla di gente, non solo di fedeli”.
Poi, sul concetto di migrazione: “Anche Abramo è stato costretto ad emigrare e i mussulmani lo ricordano nelle loro cinque preghiere giornaliere. Nella storia, furono loro i primi a trovare accoglienza presso i cristiani in Abissinia per sfuggire alle torture. L’accoglienza per noi è un dono di Dio”.
Considerazioni condivise da Lettieri: “Islam e Cristianesimo hanno in comune un’esperienza fondativa di accoglienza e di rivelazione, nella quale il migrante ha un punto di vista privilegiato, in quanto viene chiamato ad uscire dalla propria identità. L’Islam ha certo dei ritardi, come il diritto alla laicità o la parità fra i sessi, ma l’islamico non è solo un rozzo terrorista che arriva e che deve essere neutralizzato”. Lettieri ha poi parlato del problema della mancanza di “un approfondimento culturale verso le religioni: il salto di qualità può essere quello di insegnare nelle scuole nozioni di storia degli altri culti, ma non a scapito della religione cattolica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News