Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Agosto - ore 17.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

A caccia di fenomeni paranormali nelle fortezze sarzanesi

A caccia di fenomeni paranormali nelle fortezze sarzanesi

Sarzana - Val di Magra - Una notte all’insegna del mistero, tra le mura delle fortezze Firmafede e Sarzanello, a Sarzana. Successo per Ghost Adventure, iniziativa organizzata lo scorso 29 giugno da Comune di Sarzana e associazione Earth, con il patrocinio del Polo museale della Liguria. Un appuntamento che ha visto ospiti i ricercatori del paranormale di Epas (European Paranormal Activity Society) che hanno accompagnato i partecipanti in una suggestiva esperienza notturna attraverso l'antica mulattiera che collega ancora oggi le due fortificazioni. L’associazione ha messo a disposizione dei visitatori gli strumenti solitamente utilizzati per le proprie indagini, dal K2 alla termocamera, dalle fotocamere full spectrum ai rilevatori di campi elettromagnetici: “Si tratta di strumenti in grado di catturare fenomeni anomali per natura non percepibili dall’essere umano” spiega Marcello Chichinato, che ha guidato la serata.

I tecnici Epas, infatti, non si sono limitati a mostrare come si conduce un’indagine paranormale: sono stati gli stessi partecipanti a scattare fotografie, effettuare riprese, rilevare sbalzi di temperatura ed energia. Fino alle sessioni Evp (Electronic Voice Phenomena), tramite le quali i ricercatori tentano di mettersi in contatto con eventuali entità: “Si tratta, nella pratica, di effettuare una simulazione di contatto tentando di instaurare un dialogo con possibili presenze. All’inizio, per chi non è abituato, può sembrare un approccio singolare e imbarazzante, ma è una tecnica che spesso regala risultati importanti. Ovviamente l’esperimento viene effettuato con l’ausilio di registratori estremamente sensibili, in grado di catturare suoni non udibili all’orecchio umano”.

Tutto esaurito e prenotazioni bloccate, un vero successo anche per chi non crede al paranormale ma ha potuto visitare la fortezza in un contesto inedito, addentrandosi in notturna tra le mura e le segrete del maniero: “Oltre alla ricerca paranormale, Epas punta alla valorizzazione storica e artistica di quelle meraviglie che il nostro paese ha da offrire. Crediamo e speriamo che la nostra attività possa contribuire a far conoscere luoghi magici come le fortezze Firmafede e Sarzanello” concludono i membri dell'associazione EPAS presenti in loco.

Nella notte del 28 ed in quella del 29 giugno I tecnici hanno effettuato anche una verifica presso le due Fortezza di alcune anomalie riscontrate in precedenza. Fotografie, filmati, registrazioni audio: il materiale raccolto durante tale ricerca sarà analizzato minuziosamente.

“Eventi come questo rappresentano per noi occasioni importanti” spiegano Massimiliano Maresca e Giuseppe Ferrara, rispettivamente presidente e vicepresidente di Epas. “Abbiamo infatti l’opportunità di mostrare alle persone che la vera ricerca paranormale è una disciplina seria, lontana dalle spettacolarizzazioni del web e della tv. Si basa sulla raccolta di dati, sull’utilizzo di strumenti sofisticati e su un approccio il più scientifico possibile: se una porta si chiude da sola, prima di tutto pensiamo a una corrente d’aria; se poi la logica e la fisica non sono in grado di spiegare un determinato fenomeno allora classifichiamo quest’ultimo come anomalia. Non siamo ghost hunter e non siamo alla ricerca di notorietà: la nostra è una passione che coltiviamo in modo disinteressato e che amiamo condividere con chiunque voglia approcciarsi a questo mondo anche per semplice curiosità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News