Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Aprile - ore 23.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Un assessore regionale costa più di tutti i presidenti dei parchi liguri"

Grammatico di Legambiente alla giornata di Libera: "Il Parco non è un poltronificio". Per l'ente di Montemarcello Magra Vara anche il sostegno del comandante dei Carabinieri Valerio.

"Un assessore regionale costa più di tutti i presidenti dei parchi liguri"

Sarzana - Val di Magra - “Lunga vita ai parchi come presidio dell'ambiente”. L'endorsement autorevole a sostegno dell'ente di Montemarcello Magra e Vara sul quale pende la richiesta di abolizione in Regione, è arrivato oggi anche da parte del Comandante dei Carabinieri della Spezia Gianluca Valerio, intervenuto a Sarzana al seminario “Liguria, terra nella terra: riflessioni e pensieri sulla tutela dell'ambiente”, inserito nella giornata della memoria di Libera. Scorgendo fra il pubblico il consigliere del Parco Corrado Bernardini infatti il colonnello dell'Arma ha così voluto sintetizzare la propria posizione a difesa dell'area protetta “perché – ha detto – il sistema dei vincoli resta lo strumento più importante”.

Netto anche il parere espresso da Santo Grammatico di Legambiente Liguria: “Viene imputato al Parco di Montemarcello di non funzionare e di impedire lo sviluppo ma non si capisce quali siano gli indicatori numerici o misurabili su cui si basa questa teoria. E' stato inoltre definito un poltronificio dando ad intendere che ci sia uno sperpero di denaro – ha puntualizzato – ma è un'altra falsità perché tutti i presidenti e direttori dei parchi liguri costano al mese quanto un assessore regionale. I parchi vanno ampliati e non ridotti, lo ripeteremo in audizione in Regione perché il consumo del suolo è già troppo elevato. Il vero problema – ha concluso - è che al suo interno risiedono ancora attività di movimentazione terra alle quali vengono rinnovate le deroghe, non possiamo voltarci dall'altra parte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?


























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News