Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 23.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Ma quale ponte, servono terza corsia e completamento Pontremolese"

Intervento del Comitato La Macchia in merito all'ipotesi di una bretella tra Santo Stefano e Ceparana.

"Ma quale ponte, servono terza corsia e completamento Pontremolese"

Sarzana - Val di Magra - Intervento del Comitato La Macchia

Ponte si, ponte no. Torna d'attualità il tema Ponte Santo Stefano-Ceparana in virtù delle affermazioni del consigliere regionale DePaoli.
Intanto è necessario chiarire che mancano all'appello tre milioni e mezzo di euro, e non si capisce come possa essere possibile cantierizzare l'opera venendo a mancare una parte di copertura finanziaria.
Secondo punto da chiarire: il lotto due, del quale esiste solo un progetto elaborato recentemente da Salt, dietro richiesta del comune di San.Stefano, progetto sicuramente molto migliorativo rispetto al precedente ipotizzato , in quanto utilizzerebbe il minimo territorio possibile, ma insoddisfacente dal nostro punto di vista. Ne la regione, ne la provincia hanno presentato al ministero delle infrastrutture proposte al riguardo ,ne tantomeno ricercato i finanziamenti necessari.

La miopia dimostrata dall'assessore regionale di fede leghista, dal consigliere regionale e dal sindaco di Bolano Pd, dal sindaco di Follo forzista, nell'accelerare la costruzione della bretella, fa si che si continui a ritenere il territorio di S.Stefano utilizzabile a piacere dell'altrui convenienza. Non ha nessun valore il parere di chi lo vive e lo abita. Non ha nessun valore nemmeno il fatto che l'aggravio del traffico diventerebbe estremamente critico.

A scanso di essere accusati di contrastare le opere - esempio Gronda docet - ribadiamo: 1) ci si dimostri l'utilità di questo ponte, che non sia finalizzata all'occupazione di territorio nella piana di Ceparana, visto che Salt non ritiene economica l'apertura di un casello a Ceparana causa scarsità di traffico, in contrapposizione con le affermazioni dei sindaci che quantificare vero in un migliaio le aziende che ne verrebbero a beneficiare. Una nostra stima attendibile le quantifica in un centinaio, compresi i negozi;
2) il traffico in Val di Magra è già pesante e con gravi ricadute sulla salute umana e dell'ambiente. Per dare una risposta a questa criticità formuliamo la proposta di tariffe agevolate sull'asse Pontremoli Aulla Carrara;
3)riapertura di un tavolo con Salt sulla riconsiderazione della realizzazione della terza corsia, che risolverebbe il problema traffico sull'intero territorio.
4) rafforzare la richiesta del completamento della Pontremolese che avrebbe il vantaggio di portare subrotaie il traffico pesante verso le aree retroportuali di Parma e Verona, salvaguardando quel poco di territorio che rimane dalla colonizzazione dei container.

Il Comitato La Macchia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News