Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Giugno - ore 19.26

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Giochiamo insieme', parte del ricavato alla bimba tetraplegica Ines

Una giornata di festa e inclusione a Castelnuovo Magra.

Autismo e disabilità
'Giochiamo insieme', parte del ricavato alla bimba tetraplegica Ines

Sarzana - Val di Magra - Nei giorni scorsi al centro sportivo comunale di Castelnuovo Magra si è tenuto l’evento “Giochiamo Insieme”, organizzato da 'Insieme per i diritti dei nostri figli' in collaborazione con l’amministrazione comunale e con diverse realtà sportive e associative del territorio. Gli scopi, perseguiti da Insieme nell’organizzazione di questo pomeriggio e pienamente realizzati, sono stati l'integrazione di bambini al di sopra delle loro diversità o disabilità in varie discipline sportive e, contemporaneamente, quello di ricavare fondi per aiutare le famiglie a sostenere i costi per le terapie riabilitative dei propri figli. L'associazione da più di un anno lamenta la mancanza di servizi terapeutici e riabilitativi della neuropsichiatria infantile della provincia e cerca di andare incontro alle famiglie con un fondo istituito ad hoc per sopperire a tali importanti carenze e pagando personalmente i terapisti. “Il grido di aiuto dell’associazione – dichiarano da Insieme per i nostri figli - pare essere stato ascoltato perché da qualche mese è stata firmata una convenzione tra soggetti pubblici e privati, tra cui la nostra realtà, ed è stata creata una rete tra istituzioni e associazioni, chiamata Voilà, con lo scopo di fornire percorsi sociosanitari e servizi a 360° a favore di persone con disturbi dello spettro autistico e disabilità gravi, attraverso il coordinamento e la messa a sistema di risorse, beni e servizi”.

Con fiduciosa attesa che i servizi forniti dai soggetti pubblici vengano implementati al più presto, l’organizzazione di volontariato, insieme a nuove preziose collaborazioni , come quella con “Gli Amici del Giacò”, continua comunque a raccogliere fondi per aiutare nuclei familiari in difficoltà tramite l'organizzazione di eventi e donazioni private. “Giochiamo Insieme” ha accolto sabato più di 200 bambini divisi per 15 attività sportive. Ogni bimbo ha potuto socializzare con i suoi coetanei, diversamente abili e non, con gli istruttori e i volontari, senza vedere alcuna differenza e apprezzando con entusiasmo ogni singola attività proposta. All’ingresso i partecipanti hanno ricevuto un simpatico braccialetto regalato da “Sport Life” di Castelnuovo Magra con la scritta “Insieme si può” che ha consentito loro di consumare la merenda gentilmente offerta da “Time Out” e da Conad (Centro Commerciale La Miniera), nonché di ricevere le medaglie preparate e donate per l’occasione, dall’Apd Calcio Colli Ortonovo.

I volontari di Insieme, dei consigli di frazione di Castelnuovo Magra, di Interact, dell’Associazione “Volta la Carta”, di Crescere Insieme, guidati da Marco Pandolfino, di Nessuno Escluso, di Aido e de “Gli Amici del Giacò” hanno reso questa giornata indimenticabile grazie anche alla lotteria di beneficenza che, unita al ricavato del pomeriggio, ha permesso di raccogliere complessivamente 2.200 euro. Tra i bimbi presenti, la tetraplegica Ines, che necessita di un ausilio al fine di poter camminare e correre come gli altri bambini. “Parte degli incassi dell’evento saranno destinati proprio all’acquisto di questo strumento. Con l’aiuto degli Amici del Giacò, inoltre, si stanno già organizzando altri eventi al fine di raccogliere la somma necessaria”, spiegano da Insieme per i diritti dei nostri figli.

L'associazione ringrazia tutti coloro che hanno partecipato e contribuito attivamente all’evento: l'istituto scolastico comprensivo di Castelnuovo Magra nella persona del dirigente scolastico che si è prestato anche come istruttore di Budmington,le associazioni sportive del territorio presenti con Kendo del Maestro Yuehi Nakamura, APS Colli Ortonovo, ASD Arcieri di Faucenova, Basket Carrara Legends, Palestra Dream, Zumba Kids, la Piccola Scuola Yoga Bambini di Anna Gloria di Bono, Hockey Sarzana, Levante Sarzana Ginnastica Ritmica, Pattino Club La Spezia, Scuola Tennis Colli di Luni, Colombiera Volley, Centro Studi Karate Shotokan, Racchette di Classe della Scuola Secondaria Dante Alighieri di Castelnuovo Magra), Luca Righetti (campione paralimpico di snowboard e ciclismo, il nostro campione del cuore), l’Agenzia Blu Vacanze c/o Centro Luna di Sarzana (in particolare Lisa per aver gestito da sola tutte le prenotazioni dell’evento), l’amministrazione comunale per l’utilizzo del centro sportivo e del pulmino, il parrocco don Andrea Santini per averci prestato l’ulteriore mezzo utilizzato per il servizio navetta e per essersi associato, il nostro grafico Michele Durante e Massimiliano Secchi della Publisystem per averci regalato grafica e stampe di tutti gli striscioni dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News