Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 02 Luglio - ore 20.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Unione degli studenti: "Necessario chiudere le sedi dei movimenti con richiami al fascismo"

Lettere a CDS
Unione degli studenti: "Necessario chiudere le sedi dei movimenti con richiami al fascismo"

- Dopo una settimana dai fatti finalmente viene fuori un dettaglio non di poca importanza dei vili che, venerdì scorso durante la notte hanno picchiato in centro città un paio di ragazzi per una "battuta politica". Non ci sorprende che questi soggetti siano riconducibili a Casapound, è da tempo infatti che noi e altre organizzazioni denunciamo la presenza pericolosa in città di questi soggetti e di azioni, gesti e parole di chiaro richiamo al fascismo da parte loro.

C'era da aspettarsi che la situazione raggiungesse un tale livello di saturazione, finché le autorità non fermeranno questi atteggiamenti e i governi non metteranno al bando le organizzazioni fasciste questi soggetti si sentiranno sempre più protetti all'agire attraverso la violenza. Prima del lockdown siamo scesi in piazza per gridare a gran voce che La Spezia è una città antifascista, che certi soggetti, nelle nostre vie e nelle nostre piazze non hanno spazio.

Come studenti e studentesse non possiamo che riconoscere nuovamente la necessità di chiudere le sedi di questi individui non solo nella nostra città, ma in tutta Italia e assicurare ai giovani che non si vergognano di essere antifascisti, di poter girare liberamente senza la paura di essere picchiati e porre finalmente fine, consegnando alla giustizia questi soggetti, alla disseminazione di odio, violenza e razzismo!

Da parte nostra, come studenti e studentesse spezzini/e la massima solidarietà ai ragazzi che hanno subito il pestaggio. Questi eventi non devono e non possono più succedere! La misura è ormai colma è giunto il tempo di avere risposte!"

Unione degli Studenti La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News