Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Ottobre - ore 22.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Una testimonianza di amore e di perdono nelle carceri albanesi

di Patrizia Pighini

Una testimonianza di amore e di perdono nelle carceri albanesi

- Una testimonianza di fede, che dinanzi alle difficoltà e ai pericoli non si è tirata indietro, bensì li ha affrontati e vinti con coraggio, un’esperienza di vita che ci insegna come la testimonianza cristiana sia quella dell’amore e del perdono: questo è stato il fulcro della festa dedicata alla Madonna della Guardia, celebrata la settimana scorsa nella parrocchia di San Martino, a Piano di Follo. Davanti ad un numeroso pubblico, la sera di martedì 28 agosto, il cardinale Ernest Simoni, che tra poco più di un mese compirà novant’anni, ha raccontato la sua storia: ventotto anni trascorsi nelle carceri albanesi, le condanne a morte inflittegli dall’allora regime comunista di Henver Hoxa (poi tramutate in lavori forzati), l’attività pastorale nei piccoli villaggi, l’inaspettata nomina a cardinale da parte di Papa Francesco, sino alla successiva. e tuttora in corso, opera missionaria in varie parti del mondo. Durante la testimonianza, oltre al parroco don Pietro Milazzo, che aveva avuto la possibilità di incontrare e di invitare il cardinale Simoni, sono intervenuti, sul palco allestito a fianco alla chiesa, alcuni giovani che hanno posto al porporato domande sulla sua esperienza di vita. Il cardinale Simoni non si è sottratto, ed ha ribadito il suo messaggio di speranza e di fedeltà a Gesù Cristo, rivolto soprattutto alle giovani generazioni. L’emozionante incontro è proseguito la mattina seguente, giorno della festa, con la Messa solenne presieduta dal cardinale, a cui hanno partecipato, numerosi, i parrocchiani. Don Emanuele Rosi, sacerdote di Viareggio, ha invece presieduto la conclusiva processione che si è snodata per le vie del paese, con la Filarmonica di Albiano Magra e con le confraternite locali. La testimonianza del cardinale Simoni e la Messa solenne sono stati i momenti culminanti di una festa che ha coinvolto l’intera comunità parrocchiale. A margine, infatti, erano state messe in campo numerose iniziative: dalla sagra al parco comunale nello scorso fine settimana, alla Messa al parco domenica 26 agosto, dal musical organizzato dalla compagnia dei ragazzi dell’oratorio “I folli di Follo” al concerto di pianoforte del maestro Claudio Cozzani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News