Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un lettore: "Stufo di tenere l'organico a marcire in cucina"

Un lettore: `Stufo di tenere l´organico a marcire in cucina`

- Cara redazione, mi aggiungo ,ahime', alla lunga lista di di lettori e lettrici che vi scrivono per denunciare quello che la Nostra Amministrazione Comunale si ostina a non accettare : che il metodo di raccolta differenziata cosi concepito non puo' funzionare. Sopratutto per una questione di igiene. Non puo' il Signor sindaco replicare sempre sui giornali circa l'incivilta' di una parte di cittadini o dei soliti avversari politici di turno . Cinquant'anni fa esisteva il porta a porta , quello vero , dove i poveri " spazzini " con tanto di tromba " i te butavo zu dal leto " e la "rumenta " te la toglievano quotidianamente ed i rifiuti allora erano molto meno di quelli di oggi .Oggi invece ci tocca tenere tutto stipato in bidoni di vario colore , passi per il cartone la carta e bla bla ma i rifiuti organici come possono essere lasciati a decomporsi in casa in attesa che passi i'omino a fare canestro dentro il camioncino ed il bidone te lo devi andare a cercare ? ti dicono anche che ti forniscono un "bidoncino areato" da tenere sotto il lavello , cosi al quarto giorno moriamo tutti asfissiati dai gas .Forse la prossima "genialata" sara' quella che ci dovremmo dotare di un inceneritore personale , in modo da risolvere il problema. Naturalmente continuando a pagare il canone spazzatura. Anche oggi non sono passati , direte voi : ma e' festivo ! ma il signor sindaco o chi per lui deve sapere che in questa societa' dove tutto e' frutto della massima competitivita ' e del massimo profitto niente deve essere lasciato al caso e quindi se noi paghiamo vogliamo essere tutelati , Non per arrichirci ma almeno per non indebitarci con la salute.

Chi vi scrive fa parte di un nucleo famigliare di quattro persone , che fa la raccolta differenziata ma che si e' stufato di tenere a marcire l'organico in cucina o nei poggioli: con il rischio di bisticciarmi col vicino di casa per i cattivi odori.

Ma queste cose non le sapevano i "geni" che hanno deciso questo metodo di raccolta . .una volta, non tanto tempo fa, passavano i camion anche due volte al giorno...qualcosa non torna Signor sindaco o chi per Lei ..

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure