Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Marzo - ore 22.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un lettore: "Cassonetti intelligenti? Sistema di raccolta peggiorato, il sindaco intervenga"

Un lettore: "Cassonetti intelligenti? Sistema di raccolta peggiorato, il sindaco intervenga"

- Lettera aperta di un lettore al sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini

Buonasera sindaco,
sono ormai più di tre mesi che è cessata la raccolta porta a porta presso la mia residenza di Via Nardi, prima che partisse la nuova fase con deposito rifiuti nei cassonetti intelligenti io e mia moglie abbiamo partecipato a 2 riunioni con gli addetti alle spiegazioni del nuovo sistema.

Partendo dal presupposto che con il passaggio del sistema porta a porta al conferimento diretto nei cassonetti le spese comunali si sono sicuramente ridotte (senza un risparmio per i cittadini sulla TARI) a fronte di un maggiore impegno da parte nostra (in primis il conferimento a distanza dalla residenza, nel mio caso, ma è probabile per molti altri, anche per mia mamma anziana residente nello stesso stabile, senza pensare a chi è anziano e purtroppo anche solo), almeno il sistema deve funzionare bene.

Negli ultimi 3 mesi oltre 25 volte mi è capitato di trovare i vari cassonetti (alternandosi nel tipo) pieni o bloccati (più raramente) ed in almeno in una decina di queste, nello stesso momento, anche altri situati in altra via (mi riferisco a Via Spallanzani e Via XX settembre Smeraldo).

Ognuna di queste volte, immediatamente tramite smartphone, dal mio indirizzo mail ho inviato mail di segnalazione ai seguenti destinatari acamambiente@gruppoiren.it, urp@comune.sp.it, monitoraggio.nu@comune.sp.it più le due mail istituzionali di due funzionari comunali, ndr) e ogni volta ho ricevuto mail di risposta automatica dal mittente acamambiente@gruppoiren.it segnalandomi la presa in carico della segnalazione.
Considerando il fatto che queste sono solo le mie rilevazioni, immagino quante altre volte i cassonetti siano risultati non apribili.
Durante le assemblee precedenti il nuovo sistema ci fu detto e, su mia espressa richiesta garantito, che con questa tipologia di cassonetti intelligenti, cioè che segnalano quando sono a metà del carico e successivamente quando sono pieni, raramente avremmo trovato i contenitori non accessibili!
Purtroppo questo non è vero! A fronte di un maggior impegno dei cittadini con un risparmio economico solo per le casse comunali si ottiene un peggioramento del sistema di raccolta!

Più volte durante il conferimento, trovando i cassonetti inaccessibili, mi sono confrontato con altri cittadini a dir poco infuriati.
Qualcuno di loro ha anche ricevuto contravvenzione per aver lasciato il sacco a fianco dei cassonetti, ripreso dalle telecamere dopo aver provato ad aprire lo sportello con la tessera in dotazione (facendo il proprio dovere).
Ovviamente mi dissero di aver imparato la lezione, mai lasciare i rifiuti a fianco dei cassonetti (eventualmente dietro l’angolo) o per lo meno evitare di passare la tessera magnetica.
E’ ovvio che il sistema deve essere migliorato anche a fronte di aumentare nuovamente le spese gestione (perché il porta a porta va a cessare visto che funzionava così bene?).
I cassonetti, dato che segnalano il loro riempimento, perché non vengono svuotati più spesso?
E’ una programmazione voluta (ovviamente per risparmio) oppure non riuscita (e quindi non organizzata a dovere)?
Mi chiedo: ma tutte le segnalazioni che ho inviato a cosa sono servite?
Unicamente a far ricevere segnalazione del cassonetto pieno (in realtà qualcuno già sapeva) oppure ad informare che qualcosa nella gestione non funziona?
Non so se Lei era già al corrente di tutto, ma ritengo necessario che Lei agisca in prima persona per ripristinare il corretto funzionamento del sistema.

LETTERA FIRMATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News