Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 04 Dicembre - ore 15.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Scuola Pugliola, i genitori: "Mensa e parte del cortile inagibili, perché non si è agito per tempo?"

Una lettera firmata da decine di mamme e papà: "Noi genitori non siamo stati informati dei problemi. Ne fa le spese il benessere dei nostri figli, già provati dalle restrizioni del lockdown".

"Totale mancanza di manutenzione"

- Siamo un gruppo di genitori dell’ISA 10, plesso di Pugliola (scuola G. Mazzini), comune di Lerici. Vorremmo portare all'attenzione dell'opinione pubblica la lettera che questa mattina abbiamo inviato all'Assessore alla Pubblica Amministrazione Laura Toracca e al Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti.
In data 11/09/2020, a tre giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico, siamo stati informati della non agibilità della stanza adibita a mensa e di una parte del cortile esterno (a seguito di infiltrazioni d’acqua) della scuola G. Mazzini della frazione di Pugliola (Lerici)
Siamo rimasti negativamente colpiti dalla totale mancanza di interventi di manutenzione, nonostante la scuola sia chiusa da fine Febbraio 2020 e l’attività edilizia sia comunque ripresa da Maggio 2020.
Il problema era già noto da tempo: già due anni fa la medesima porzione dell’edificio era stata dichiarata non agibile per alcuni giorni a seguito di allagamenti.
In una situazione di emergenza sanitaria, dove gli spazi esterni ed interni sono fondamentali al fine di garantire il distanziamento sociale che viene richiesto a tutti, com’è possibile che un’Amministrazione Comunale non agisca per tempo su aspetti così importanti?
Oltretutto il plesso di Pugliola, unico a tempo pieno del Comune di Lerici, doveva essere al primo posto nei programmmi di manutenzione degli edifici scolastici, poiché i bambini lo frequentano per otto ore al giorno, tutti i giorni.

Lo spazio mensa, grazie alle grandi dimensioni, sarebbe stato usufruibile (garantendo il distanziamento) anche in una situazione di emergenza come questa, evitando agli alunni di stare altro tempo seduti al banco: la scuola ha una mensa e come tale deve essere agibile!
L’amministrazione ha dichiarato che svolgerà a breve i lavori necessari.
In qualità di genitori, vogliamo conoscere la tempistica, la modalità e la natura di tale intervento, dato che i lavori saranno svolti nel pieno del periodo scolastico, andando forse ad impattare pesantemente un’attività didattica, resa già complessa dalle tante regole introdotte per far fronte al COVID-19.
Inoltre vorremmo sottolineare come noi genitori non siamo stati preventivamente informati di tale inagibilità dall’Amministrazione: un problema che va, ancora una volta, inevitabilmente, ad intaccare il benessere dei nostri figli, già provati dalle restrizioni imposte nel periodo di lock-down, nel quale i loro bisogni non sono mai stati veramente considerati.


Un gruppo di genitori della scuola G. Mazzini
Serpe Alessandra, Cabano Michele, Antognetti Lisa, Sabrina Gambel, Chiara Zurli,
Vittorio Garatti, Giulia Lupi, Andrea Musetti, Freggia Marco, Elena Pastorini, Giovanni Bocchi, Roberta Tyrrell Braccelli, Fabio Braccelli, Antognetti Lucia, Stagnari Andrea, Anila Tabaku,
Giovanni Gabriele, Stefania Novelli, Callegari Marco, Anna Paola Furlan, Malcolm Youngson, Valentina Maggetti, Duccio Servi, Papini Marco, Samantha Balestracci, Lorenzini Andrea, Prosperi Alessia, Gramendola Patrizia, Coli Roberto, Ercolini Carlotta, Valenti Mattia, Annalisa Baroni, Nicoletta Acquesi, Siano Marco, Sara Botto, Fabio Vesuvio, Michelle Mercuri, Bonotti Nicola, Masi Davide, Tonarelli Ilaria, D'Iimporzano Gabriele, Alessandra Callegari, Caminati Elena, Petre Cristina, Castiglioni Davide, Denise Belloni, Daniela Rolandelli, Anton Zefi, Leze Zefi, Giulia Argelà, Giano Carubini

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News