Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Luglio - ore 23.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Rigassificatore, Cavallini: "La Napoleonica non regge il deflusso della popolazione e l'accesso dei soccorsi"

Rigassificatore, Cavallini: "La Napoleonica non regge il deflusso della popolazione e l'accesso dei soccorsi"

- Purtroppo il bollettino degli incidenti nella "Napoleonica" accresce ininterrottamente, con impedimenti alla viabilità (anche di ore) quando va bene, con feriti e/o morti quando va male. Ma dopo le solite recriminazioni ed il ripescaggio di vecchie idee qual è una nuova strada da realizzarsi per lo più in galleria, tutto rimane come prima. Anzi, no, due novità vi sono state.
La prima è la notizia (aprile 2017) del bonus carburante da 450 Euro (in attuazione del Decreto ministeriale 12 novembre 2010, modificato dal Decreto interministeriale 7 agosto 2014) che, stante la presenza a Panigaglia del Rigassificatore, è erogato tramite una carta prepagata intestata ai beneficiari (circa 4.800 famiglie residenti nel Comune di Portovenere e nel territorio dell'ex Prima Circoscrizione, alla Spezia). La seconda, che nessuno parla più della dismissione del Rigassificatore, prevista per il 2013 e, di conseguenza, della riconversione della baia di Panigaglia ad usi turistici ed integrati. Al riguardo, ricordo che il Consiglio Comunale della Spezia deliberò che "il consenso delle comunità locali non può essere ottenuto con contropartite economiche e/o occupazionali"); pertanto, l'auspicio è che il silenzio non sia colpa/merito del bonus, ma solo menefreghismo. Tuttavia, ho fiducia che ci sia ancora qualcuno che, con buon senso, chieda "sicurezza", considerato che è ancora attuale quanto stabilì il Consiglio Comunale: l'impianto di Panigaglia non è collocato in un sito idoneo, non è distante dai centri abitati e non è a debita distanza dagli impianti industriali e militari. Altresì il Consiglio Comunale criticò il Piano d’Emergenza Esterna (non risulta esser cambiato), perché sottovalutava il rischio e trattava con faciloneria le conseguenze in caso d’incidente. Difatti il PEE non diceva (dice?) come mantenere in sicurezza la base navale, né gli altri due impianti che rientrano nella Direttiva Seveso (boa Polnato ed Arcola Petrolifera), collocava (colloca?) l’impianto in zona non sismica, mentre tutto il Comune di Portovenere era ed è classificato in zona sismica 3 e prendeva (prende?) la nave in considerazione solo dopo l’attracco, nonostante la sua “vulnerabilità”. Il PEE inoltre non indicava (indica?) gli interventi via mare ed i mezzi navali che devono intervenire, sebbene siano tuttora gli unici che possano raggiungere in tempi certi lo stabilimento, giacché la "napoleonica" è una strada che non può garantire il deflusso della popolazione, né l’accesso ai mezzi di soccorso. Ed è l'unico collegamento ad uno stabilimento a rischio di incidente rilevante. Criminale sostenere il contrario.
Però vedo difficile che cambi in meglio quanto ho nuovamente evidenziato, visto che, di fronte al bisogno di una politica energetica innovativa, diversificata e sostenibile, di un "governo nazionale" dell’energia, argine alla proliferazione di progetti locali che impediscono ogni seria programmazione, ci sono stolti che continuano a dire che il Rigassificatore di Panigaglia è una questione che riguarda solo il Comune di Portovenere, mentre le Istituzioni, Prefettura per prima, tuttora si rallegrano per l'esercitazione/spot pubblicitario di alcuni anno orsono, invece di informare i cittadini ed attuare le Norme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News