Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Luglio - ore 17.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Quale bevanda ti idrata di più?

di Erika Perini, Biologa Nutrizionista

Pillole di nutrizione
Quale bevanda ti idrata di più?

- Non tutte le bevande ci idratano allo stesso modo!
Parliamo sempre di alimenti funzionali e/o superfood ma mai dell’importanza dell’idratazione del nostro corpo. Eppure noi siamo fatti principalmente di acqua e, per tal motivo, l’idratazione dovrebbe ricoprire un ruolo importantissimo, soprattutto se si pratica sport.
Uno studio condotto dall’Università di Loughborough (UK) ha dimostrato che non tutte le bevande sono uguali per mantenere in buone condizioni il nostro stato di idratazione.
Sono state prese in esame le bevande comunemente consumate ovvero:
Acqua naturale
Acqua gassata
Coca-Cola
Diet Coke
Sport drink (tipo Gatorade o Powerade)
Soluzione Orale per la reidratazione (Dioralyte)
Succo di arancia
Birra chiara
Caffè caldo
Tè nero caldo
Tè nero freddo
Latte intero
Latte scremato

A chi può interessare sapere quali bevande idratano di più?
Istintivamente ci verrebbe da dire chi deve preparare una competizione sportiva.
E certamente è una risposta corretta anche se, in realtà, è anche per il campione di zapping è importante l’idratazione dato che un adeguato stato di idratazione è associato ad un ridotto rischio di disturbi urologici, gastrointestinali, circolatori e neurologici.
Insomma, il mantenimento di un corretto stato di idratazione (o euidratazione) è importante per la conservazione della funzione fisica e mentale.
Per questo i ricercatori, prendendo come standard l’acqua naturale, sono andati a valutare l’indice di idratazione (BHI) delle bevande, calcolato come volume di urina (vedi grafico in basso).

Nello specifico si è visto che sono le quantità di acqua, di elettroliti (principalmente sodio e potassio) e di altri nutrienti (carboidrati, proteine e grassi) delle bevande ad influenzare il nostro stato di idratazione.
Infatti a parità di contenuto di acqua, le bevande che hanno registrato un alto BHI sono quelle con un maggior contenuto di elettroliti, come il latte, sia intero che scremato, in quanto ricco di sali minerali e quelle con un elevato contenuto di nutrienti che, rallentando l’assorbimento intestinale, ritardano anche la diuresi.
Al contrario, bevande contenenti sostanze con azioni diuretiche note, come alcol e caffeina, possono avere valori BHI inferiori.
Bisogna in questo caso fare alcune precisazioni. Infatti il caffè non sembra determinare variazioni significative sulla quantità di urina prodotta almeno finché la quantità di caffeina consumata è inferiore ai 300 mg (una tazzina di caffè espresso contiene in media 50-80 mg di caffeina). Per la birra l’effetto diuretico dell’alcol è ridotto probabilmente dovuto alla elevata presenza di nutrienti.
Infine non sembra avere alcun ruolo la temperatura della bevanda.

Ragazzi, non c’è storia.. bisogna bere e bere bene!
L’acqua naturale rimane sempre la bevanda migliore per idratarsi perché non apporta ulteriori nutrienti ma conoscere anche le altre bibite ci permette di andare a scegliere le più adatte.
Ricordo, inoltre, l'autorità europea per la sicurezza alimentare (o EFSA) ci indica di bere al giorno circa 2,5 L per gli uomini e 2,0 L per le donne.
Se vi sembrano quantità esagerate, vi posso solo consolare dicendo che vi è andata anche bene dato che negli USA l'Istituto di Medicina consiglia circa 3,7 L per gli uomini e 3,0 L per le donne.

ERIKA PERINI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News