Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 10 Dicembre - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pro Loco Pitelli: "Valorizzare borghi collinari e marini"

Pro Loco Pitelli: `Valorizzare borghi collinari e marini`

- Raccogliamo il grido di allarme dell’assessore Laura Ruocco sui fondi Por-Fesr 2014-2020 ma ci preme sottolineare che ad oggi la discussione su quali settori di intervento il Comune capoluogo intende investire i fondi comunitari non è noto e soprattutto ci domandiamo se dopo le grandi trasformazioni urbane i fondi europei verranno usati finalmente anche per i borghi del comune capoluogo che soffrono di una disparità di essere inseriti in un area urbana ma di avere un identità storica, culturale differente. Riteniamo che la valorizzazione del turismo, della cultura, delle produzioni enogastronomiche, della capacità di accoglienza e della bellezza dei nostri borghi possa rappresentare una leva essenziale per sostenere lo sviluppo del nostro territorio, ma occorre un adeguato coinvolgimento degli stakeholder , una semplificazione,oltre che scontato dirlo una valutazione reale delle politiche e una comunicazione dei loro effetti. Chiediamo che siano i borghi collinari e marini l’ambito in cui agire prioritariamente con interventi di valorizzazione turistica, potenziando gli attrattori culturali, le attività turistiche e favorendo i principali servizi (ristoranti, tipici, agriturismi, bed and breakfast, negozi storici).
Per far questo è necessaria una concertazione tra gli Assessorati competenti in materia ambientale, culturale e turistica e del decoro urbano perché i fondi comunitari non siano un settore a se stante ma parte di un disegno organico L’obiettivo che l’amministrazione si dovrebbe porre e sul quale noi stiamo lavorando è quello di diversificare l'offerta turistica, riducendo la concentrazione temporale e territoriale della domanda (destagionalizzazione). Innescando così processi virtuosi di contenimento degli impatti ambientali legati al turismo e di integrazione tra il settore turistico e gli altri settori produttivi, migliorando la qualità dei servizi e la capacità di attrazione di turisti, in particolare stranieri (flussi“qualificati” di visitatori). Tale percorso integrato tra processo di valorizzazione, dei borghi e del patrimonio storico-archeologico e identitario rientra nelle line guida del piano strategico nazionale del turismo che prevede per il 2017 la valorizzazione dei borghi . Pitelli grazie alle sue attività e alla sua caparbietà identitaria e al suo tessuto socio economico è rientrato nel circuito Borghi autentici d’Italia , ma riteniamo che altri borghi del comune capoluogo possano intraprendere un percorso analogo. Lavoriamo per politiche di sistema che vadano oltre all’annuncio stampa e a qualche brochure , l’occasione della programmazione europea faccia nascere dal basso proposte e diventi la base per politiche di concertazione e patti territoriali. Come sempre la comunità di Pitelli c’è e in questa discussione volgiamo dire la nostra. Aspettiamo un tavolo di confronto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Via le macchine, Piazza Beverini solo per i pedoni. Voi cosa ne pensate?































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure