Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Novembre - ore 21.36

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Moretti (Forza nuova): "Astensionismo, dato terribile"

Moretti (Forza nuova): `Astensionismo, dato terribile`

- “Non abbiamo perso, abbiamo solo non vinto” (cit.ne P.L Bersani già segr. PD). Frase sostanzialmente ripresa da tutti (quasi) i leader spezzini delle recentissime elezioni.
Quindi alla Spezia ha perso solo Forza Nuova. Gli altri 11 candidati (a parte due ) hanno solo non vinto. Certo per noi con un modesto 0,35% circa di consensi la vittoria elettorale è di là da venire.
Ironia a parte , il dato politico positivo c’è , è che Forza Nuova alla Spezia si è presentata per la prima volta ( vi pare poco), schifata dai radical chic, dimostrando che sul territorio esiste. Ha superato problemi organizzativi notevoli e difficili , ha maturato una esperienza che sarà preziosa per le prossime tornate elettorali che ci saranno :comunali, regionali, nazionali. Il dato elettorale come detto è negativo, ma non molliamo. Abbiamo seminato , raccoglieremo.
L’altro dato negativo, da terrore, è che il 45% degli elettori spezzini ha disertato le urne e questa percentuale al ballottaggio crescerà sicuramente. Non siamo più di fronte ad un 10 max 15% fisiologici, ma è una fuga dal voto. Questa non è più democrazia di popolo, ma democrazia di lobby e di caste. I soliti noti centro destra e centro sinistra non hanno nessun interesse ad allargare la base degli elettori, ma il loro interesse è rapportarla alla fittissima rete clientelare che hanno . Persino talune liste civiche o personali legano i loro successi al clientelismo di profondità . Analizzando bene le performance di alcune di queste alla Spezia , l’effetto clientelare e lobbystico è ancora più agghiacciante . Dobbiamo ammetterlo neanche noi, con la nostra innovativa presenza, contestata, osteggiata dalla casta, con il nostro dirompente messaggio, siamo riusciti a portare alle urne i delusi , i rassegnati. E’ un elemento di grande imbarazzo e di sconfitta per chi fa politica seria. Questa non è più una democrazia nel senso tradizionale, se poi ci mettiamo le manipolazioni dei media e dell’informazione di sistema, di voto popolare non rimane nemmeno più il nome.
Valuteremo con i nostri massimi responsabili le iniziative per riportare la gente alla lotta politica. Intanto seguiteci non finiremo di stupirvi. La candidatura di Maria Di Filippo è stato solo l’inizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure