Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 23.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

L’incudine

di Marcello Albani - (quarta leggenda arsenalizia)

L’incudine

- Erano cugini buoni, figli di fratelli. Uno, il più famoso, ogni sera si fregava una carriola nuova riempiendola di paglia e, alla porta, il guardiano ogni volta vi andava a frugar dentro, cercando chissaché.
Sceso a valle, s’era accasato a Valdellora.
L’altro, rimasto in famiglia a Beverino, una sera, terminato il suo lavoro, transitò in portineria con passo strascicato, le braccia ciondoloni, curvo sul cappottaccio unto e bisunto.
“De, Giambà, coste-ghè che te me pài n’oràngo?” l’apostrofò il capo dei guardiani, noto per la sua raffinatezza.
“Ma... a gò come n-pèso n-sìma a schéna, a ne vedo l’oa d’èse a cà.”
“A sì, Giambà, e alòa fàme vede quèla gòba che te ghè soto ar càpoto, che à son proprio curioso.” ordinò, implacabile, il guardiano.
Tolto il pastrano apparve un’incudine da trenta chili, del più bell’acciaio arsenalizio:
“Disgràsiato, dove te l’è pià?” ringhiò il guardiano.
E Giambà, trasecolato:
“Ma mia te, belìn, quei stronsi che schérso i màno fàto.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure