Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 23.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il calcio è poesia - I figli di Luis Silvio

Il calcio è poesia - I figli di Luis Silvio

- Il primo vagito è un gol, e quando alzeranno le mani per la prima volta sarà in maniera ritmica, da curva, per cantare all’unisono. La storia è strana ma anche questo è calcio. Indosseranno i bavaglini arancioni con la scritta "benvenuto Pistoiese" i neonati che verranno alla luce nei punti nascita del presidio ospedaliero San Jacopo di Pistoia. Si tratta dell'iniziativa promossa dalla squadra di calcio arancione, che ha una bella storia in A di qualche decennio fa, che fin dal 2012 consegna al reparto di ostetricia dell'ospedale di Pistoia indumenti personalizzati ai nuovi nati. Finchè si è passati ad altro. Una delegazione della Pistoiese, alcuni dirigenti e giocatori, hanno di recente consegnato i bavaglini con il logo della squadra cittadina al direttore del dipartimento materno infantile, Rino Agostiniani, al direttore della unità operativa di ostetricia, Maria Luisa Niccolai ed alla coordinatrice infermieristica, Stefania Magnanensi ed alla presenza del personale in quel momento in servizio in reparto. Il progetto, spiega una nota, ha lo scopo di accogliere tutti i bambini, di ogni etnia, e sviluppare senso di appartenenza alla città di Pistoia ed alla stessa squadra di calcio. I tifosi da anni la prendono bene, anche un po’ con filosofia calcistica. La cosa si complicherà con la crescita dei ragazzi e delle ragazze, alle quali, oltre a spiegare chi erano i Beatles, qualcuno dovrà raccontare chi era Luis Silvio, la meteora delle meteore, il bidone per eccellenza tra gli stranieri arrivati nel nostro paese negli anni ’80, come lo ha definito un articolo anni fa. Su di lui, brasiliano sono fiorite le più strane leggende metropolitane; anni dopo investì i guadagni del calcio nella "Maripeças", cioè la rivendita di ricambi per macchine industriali, questa è una delle poche certezze. Che fosse calciatore è sicuro, che dal Brasile forse avessero rifilato un pacco anche, si dice organizzando una partita ad hoc per convivere l’osservatore mandato dall’Italia. Ecco, lì sarà difficile spiegare ai nascituri la strana vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure