Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 07.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il calcio è poesia - Due modi per morire di calcio

Il calcio è poesia - Due modi per morire di calcio

- Ci sono due modi per morire per il calcio, amare e sognare. Il primo lo ha consumato Abdon Porte, un giocatore che fu soprattutto amato dal Nacional di Montevideo, per coraggio e forza, almeno fino ad un infortunio. L’altro, il sognare, lo ha mostrato al mondo il primo capitano del Rijeka, Sergio Nini Legan.
Porte, dopo che la sua lunga stella brillò nel cielo uruguagio, uscì per un infortunio dalla squadra titolare; ma stentò nel rientro, si rifece male, lo misero in panchina, gridò il suo dolore, ma finì fuori squadra come si spegne la notte, tra i fischi. E lui decise che fosse notte, ma per sempre. Andò a mezzanotte di un giorno d’estate del 1918 al centro del campo, entrando furtivamente, mise una pistola alla tempia e si suicidò, lì, nel centro del rettangolo. Nessuno sentì lo sparo come nessuno aveva avvertito il suo dolore.
Sergio Nini Legan invece il suo giuramento lo fece sempre al centro del campo, dopo l’ultima presenza. Lui primo capitando del Rijeka, fascia indossata per la prima volta il 3 giugno del 1954, che sperava e sognava:”Non morirò finchè la mia squadra non avrà vinto il suo primo titolo di Croazia”. Nel match decisivo contro il Cibalia, pochi mesi fa, a 91 anni, si è fatto portare in tribuna e si è gustato quel titolo ed il successo, piangendo a dirotto.
Si è spento pochi giorni dopo, avendo esaudito il suo desiderio più forte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure