Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Luglio - ore 18.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Di Alesio: "Cure palliative e hospice devono essere complementari"

Di Alesio: "Cure palliative e hospice devono essere complementari"

- “Come prevede la legge nazionale, l’obiettivo è superare la logica dei posti letto in hospice quale unica garanzia di assistenza di cure palliative”. É la frase ad effetto contenuta nell'articolo comparso questa mattina su Città Della Spezia “Cure palliative, la Viale punta sul servizio domiciliare” (leggi qui), lasciando ad intendere che esista questa logica. Non ho mai letto né su alcuna rivista scientifica, né su alcun quotidiano articoli che prevedano solo l'Hospice per la cura del malato terminale, né sono a conoscenza di tale corrente di pensiero.

Al contrario, noi Palliativisti, Infermieri e Medici, abbiamo sempre sostenuto quanto contenuto nella normativa, cioè che la rete per le cure palliative sia formata da nodi cruciali, ognuno dei quali ha la sua ragion d'essere e la sua importanza. Tra questi il servizio di cure palliative domiciliari e l'Hospice che non sono né possono essere in antitesi, ma complementari uno all'altro: ove non è possibile il trattamento del Paziente presso il proprio domicilio (sono ben previsti questi casi!) interviene la competenza dell'Hospice. La logica paventata nell'articolo citato semplicemente non esiste!

C'è invece da dire che la Struttura Hospice non è attualmente ben conosciuta nelle sue potenzialità: quanti sanno che l'Hospice NON è il luogo dove si va a morire? Che in Hospice è previsto dalla normativa un ricovero temporaneo? Che l'Hospice è il luogo che assicura il miglior trattamento per il Paziente terminale ove non sia possibile la cura presso il proprio domicilio. Questo comporta, naturalmente, un'altissima mortalità in Hospice, ma è riduttivo vederlo SOLO come luogo di morte (certo che può esserlo!) e non come luogo di cura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News