Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 20.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Dal Levante: "Sbagliato proporre di utilizzare l'area Enel a solo uso industriale"

Dal Levante: `Sbagliato proporre di utilizzare l´area Enel a solo uso industriale`

- Leggiamo sulla stampa cittadina che l’Unione industriali insiste per far passare la proposta che i 74 ettari dell’area Enel vengano utilizzati a solo uso industriale.
E’ una proposta assolutamente non condivisibile in quanto, facendolo,si rischia di ripetere gli errori del passato per mantenere una destinazione d’uso rigida mentre oggi è più che mai necessario che la produttività venga da fonti diverse, flessibili e ambientalmente sostenibili.
E’ pertanto chiaro che solo una parte dell’area possa essere usata a scopo industriale e artigianale e che debbano essere studiati progetti produttivi diversificati,con insediamenti alternativi, che possono andare da produzione energetica alternativa, a servizi sociali e ad una viabilità nuova e più sicura considerando che a breve entrerà in funzione la nuova variante Aurelia.
Non si riesce a capire perché non si prenda atto che il molo Enel, ad esempio, potrebbe essere usato per traghetti e crociere e non, come continua trapelare, di usare sia quello che parte dell’area, allo stoccaggio di containers cosa per la quale si sono fatti notevoli investimenti nella zona di Santo Stefano e che non possono pensare di dismettere oggi.
Dismettere l’area containers di Santo Stefano vorrebbe dire una ricaduta notevole ed uno spreco di denaro pubblico mentre usare l’area Enel per questo scopo sarebbe un voler rendere ancora meno vivibile una zona già martoriata da notevoli criticità ambientali con uno sviluppo portuale sovradimensionato ed invasivo.
Sarebbe forse meglio che il progetto per il futuro utilizzo dell’area in questione non fosse dettato,almeno per una volta,dalla così detta emergenza e dalla convenienza di alcuni ma, guardando un po’ più lontano, servisse a dare una nuova speranza per le accoppiate sviluppo-lavoro-ambiente per le nuove generazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure