Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Luglio - ore 17.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dal Levante: "Controlli sui rumori del porto mentre la movimentazione è ferma per lavori"

Dal Levante: "Controlli sui rumori del porto mentre la movimentazione è ferma per lavori"

- Torniamo ancora una volta sulla metodologia dei controlli ambientali e sull’inquinamento causato da una spregiudicata operatività dell’attività portuale con le istituzioni ben lontane dal far rispettare le leggi a tutela della salute dei cittadini.
Nei giorni compresi tra i primi di giugno ed il 16 giugno è stata posizionata alla marina di Canaletto la centralina mobile per i rilevamenti, ma guarda caso, nel molo Fornelli erano in corso lavori di manutenzione e la sostituzione dei binari delle gru porta container e, per questo motivo nel lato est del molo era impossibile fare attraccare navi ed per questa ragione lo sbarco e l’imbarco dei container era inesistente.
Certamente si tratta di un pessimo periodo da scegliere per provvedere a fare i controlli in quanto è ovvio che l’intensità dei rumori è certamente inferiore a quello di altri periodi.
Ma certo che nel porto della Spezia le cose avvengono in questo modo nonostante il rilevante numero di denunce che sono state fatte sia agli enti di controllo,sia all’Autorità portuale di sistema del mal ligure orientale, così come alle istituzioni come il Sindaco e i vari ministeri competenti.
Insomma sembra che in questa città controllo e controllore siano una cosa unilaterale ed indiscutibile che toglie ogni speranza al diritto alla salute dei cittadini accentuando il conflitto fra salute e lavoro;eppure le indicazioni concordate per la mitigazione degli inquinanti ci sono per poter ritrovare una convivenza porto-città.
Ma la nostra città è sfortunata perché si trova ad avere un’autorità portuale incapace di costruire un rapporto serio con i cittadini e questo con la complicità del Comune responsabile della salute dei residenti in quanto fa orecchie da mercante e si interessa solo della movida che, nelle ore serali, altro non fa che disturbare i cittadini per interesse dei commercianti ma che in effetti creano meno danni di quelli prodotti dall’attività portuale.

PER IL COORDINAMENTO DEI QUARTIERI DEL LEVANTE - RITA CASAGRANDE
PER LA V.A.S.- ONLUS - FRANCO ARBASETTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News