Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 10.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bruzzi Alieti: "Arsenale? Assunzioni, apertura ai privati e stazionamento navi"

Bruzzi Alieti: `Arsenale? Assunzioni, apertura ai privati e stazionamento navi`

- Spett.le Redazione,
invio la presente per segnalarvi una delle tante proposte del movimento Casapound Italia, che correrà alle prossime elezioni amministrative:
Rapporti con la Marina Militare:
la nostra città deve molto alla Marina Militare che da oltre 150 anni ha fornito lavoro e occupazione a decine di migliaia di spezzini e di militari italiani; purtroppo le giunte di sinistra negli ultimi decenni, invece di instaurare rapporti di amicizia e di collaborazione, hanno sempre visto un nemico ideologico nelle divise militari, sperando che la Forza Armata si levi dalla città al più presto.
Sarebbe stato opportuno, invece, far sì che la Marina cedesse al comune aeree inutilizzate, ma allo stesso tempo si sarebbe dovuto fare pressione per chiedere di stabilire nel Golfo, scuole o corsi di specializzazione o la permanenza di unità navali di spessore.
Quando circa dieci anni fa, la leva obbligatoria fu abolita, neppure una voce si alzò, neanche i consiglieri del centro destra dissero una parola, per chiedere al Ministero della Difesa, qualcosa, in sotituzione delle enorme perdita dal punto di vista sia economico che di prestigio.
Ogni mese migliaia di ragazzi affollavano il centro città incrementando il lavoro di negozi e attività varie; perso sia il Car che la visita dei così detti "tre giorni", Spezia ha avuto un altro colpo di grazia alla sua economia.
Casapound propone alla Marina Militare di riportare La Spezia all'antico splendore, concentrando le attività in spazi ben determinati e lasciando le aree utilizzabili a fini turistici al Comune; ad esempio l'Isola del Tino dovrebbe essere visitabile da aprile a ottobre con gite giudate accessibili a tutti e non solo due giorni l'anno, concedendo l'apertura di una struttura per ristorazione.
L'Arsenale dovrà essere incrementato con 1) assunzioni che mancano da decenni; 2) utilizzo dei bacini e altre aree anche per ditte private; 3) stazionamento di unità navali di ultima costruzione.
Allo stesso tempo si dovranno promuovere eventi per ricordare le gloriose gesta dei reparti che ebbero base nella nostra città.
La città non può fare a meno in questo momento della Marina, e viceversa, ragionando sia in chiave turistica che strategica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure