Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 21.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Solito balletto tra Pd e sinistra"

`Solito balletto tra Pd e sinistra`

- Spett.le redazione,
si assiste i questi giorni al solito vecchio e stantio balletto della politica in previsione delle amministrative del prossimo anno. Da una parte un pd che sa di perdere la città schiavo del Paitismo perdente, dall'altra una sinistra più rancorosa e vendicativa che propositiva per la città. Eppure i temi non mancano, ci sono,sono spessi e dirimenti a cominciare dal modello di rapporto cittadino istituzioni sulle scelte per la città, per trasparenza e giustizia. Il rapporto con il cittadino, il suo coinvolgimento disegnerà a mio avviso la città per lo meno per il prossimo decennio, quale sarà la strategia per l'economia cittadina, il ruolo e l'utilizzo delle aree ex enel,limiti e sviluppi del porto in sintonia con i bisogni dei quartieri,la cantieristica ed i suoi spazi, l'arsenale e il suo rapporto con la città e la strategia della difesa, il commercio ed il turismo, e quando dico commercio dico sopratutto quello del centro città, e penso al nuovo stadio, badate a qualcuno può sembrare marginale rispetto ad altri problemi ma non lo è, infatti rappresenta il volano per più alte strategie di marketing della nostra città, ne abbiamo esempi in ogni paese.Oggi la politica spezzina è in pieno stato confusionario, sta facendo perdere tempo agli investimenti, ancora la forbice tra i bisogni dell'economia e quelli della politica si allargano, fin quando si continua a far dirigere la città a politici di professione, che inevitabilmente vista la loro incapacità si mettono nelle mani dei tecnici, nascono problemi enormi,vedi le gestioni di piazza verdi e piazza europa, delle quali ancora adesso a distanza di anni non ne vediamo la fine. Dall'altra la sinistra, fatta per lo più da figli di questo PD,e da partiti che con il pd governano dove li accolgono, e dove non li vogliono fanno un'opposizione spietata, complimenti per la coerenza, d'altronde il flop delle regionali non sono per caso.Come verdi spezzini, abbiamo l'idea più aperta e futuristica della nostra città, una città civile, attenta all'ambiente e al benessere animale, al rapporto e al sostegno di quelle associazioni che sono di vero e disinteressato volontariato, ma che hanno bisogno di supporto delle istituzioni.Pensiamo che una città moderna e proiettata al futuro, debba partire da questo, senza atteggiamenti ortodossi, ma che si incammini verso un mondo più a misura d'uomo e meno verso i grandi interessi esclusivamente economici,chi saprà proporre questo, avrà il nostro sostegno, al di fuori delle ideologie, che ormai hanno fatto il loro tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure