Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Novembre - ore 18.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Scelta sbagliata di Asl, un grave errore non presentarsi all’assemblea cittadina"

lettere a cds
"Scelta sbagliata di Asl, un grave errore non presentarsi all’assemblea cittadina"

- Quella da parte di Asl di non presentarsi all’assemblea cittadina di ieri è un'occasione persa per ricucire il rapporto di fiducia con la città. Molte domande hanno bisogno di risposte, i cittadini si trovano in mezzo a indicazioni opposte, sono disorientati, da un lato la comunità scientifica che colloca la Liguria tra le regioni più compromesse dall’emergenza sanitaria, con tasso di mortalità da Covid-19 più alto rispetto alla media nazionale e dall’altro il protagonismo regionale di Toti che addirittura anticipa le riaperture, rassicurando sulla ripresa delle attività. I cittadini arrivano stanchi e provati da mesi di paura e angoscia, occorre siano resi pienamente edotti sulle capacità sanitarie dell’azienda e sulle criticità evidenziate nella gestione dell’emergenza sanitaria sul territorio.

Non può passare in secondo piano la scelta di aver permesso che entrambi gli ospedali della provincia, il Sant'Andrea e l’ospedale di Sarzana fossero infettati, cosi come la scelta di non coinvolgere i medici di base nella gestione del protocollo Covid-19, lasciandoli spesso sul territorio, privi di dispositivi di sicurezza, Diversi cittadini inoltre, sono affetti da patologie, non Covid-19, che in questo momento sono sottoposte a sospensione dei controlli e dei trattamenti, occorre che venga predisposto al più presto un piano per la ripresa di quei protocolli. Il consiglio comunale nn è espressione di una parte politica ma dell’intera città, la presenza dei vertici sanitari nn è una gentile concessione dell’azienda, ma un atto dovuto. Il rifiuto è un pessimo segnale. In questo senso va il pieno sostegno all’azione del gruppo consigliare del Pd, che per mano del consigliere Massimo Baldino, ha richiesto una formale presa di posizione al Presidente del consiglio comunale, tesa non solo a restituire credibilità alle Istituzioni ma soprattutto a garantire funzione conoscitiva all’assemblea cittadina.

Andrea Stretti, ex assessore sanità
Luca Liguori, ex capo gruppo (Pd) consiglio comunale:

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News