Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Luglio - ore 21.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Rischiavo la carrozzella a vita, ora mi sono ripreso. Grazie sanità!"

Lettera di Loriano Isolabella, politico spezzino di lungo corso che interviene a difesa del comparto sanitario.

"Rischiavo la carrozzella a vita, ora mi sono ripreso. Grazie sanità!"

- Sento il dovere di intervenire con alcune precisazioni a seguito di una serie di lamentele, apparse anche sugli organi della stampa nella cronaca locale sulla funzionalità del centro diabetico diretto dal dott.Stefano Carro, dirigente medico della struttura ospedaliera del Sant'Andrea.
Le mie valutazioni non sono quelle di un rappresentante pubblico che negli anni ha trascorsi hanno esercitato il suolo di amministratore o di controllore nell'ambito delle istituzioni della nostra città o della regione Liguria ,ma quelle di un improvvisato di paziente diabetico che all'età di settanta anni, in mezzo ad una campagna elettorale locale amministrativa,si è trovato nella impossibilità di muoversi di motu-proprio e costretto a sedere in carrozzella presso le strutture sanitarie del Sant'Andrea con un forte rischio di dovere rimanere in tale stato per tutta la vita.
Ricordo ancora che il sabato prima del ricovero avvenuto il Lunedi successivo avevo richiesto una visita di medicina legale avvenuto presso il servizio ASL alla presenza dell’allora responsabile del servizio che insieme ad altro dirigente medico faticavano a mantenermi in piedi sorretto dalle mi gambe,non rendendosi conto di cosa capitatomi in un così breve periodo.
Ma senza doversi dilungare sull'accaduto devo riconoscere che solo e grazie alle competenze delle strutture di Neurologia e del Centro Diabetico citando per la verità le alte competenze professionali dei dirigenti medici dott.Stefano Carro e del dott.Domenico Zito della struttura di Neurologia mi hanno rimesso in breve tempo in piedi e riesco oggi ad essere quasi autonomo a muovermi seppure con una certa cautela.
Trascorrendo un po' di tempo presso le citate strutture ho avuto anche l'occasione di verificare da paziente direttamente la funzionalità,la professionalità dei medici e dei più stretti collaboratori sanitari nel dare assistenza ai pazienti.
Certo a volte possono esservi anche qualche disfunzione causata da varie motivazioni non dipendenti dagli operatori: carenza di personale,insufficienti risorse,inadeguate strumentazioni non sempre rispondenti alle più moderne tecnologie di avanguardia ma invece bisogna pure riconoscere i sacrifici che fanno i dipendenti della sanità per rispondere in modo adeguato all’esigenza del paziente facendo a volte ore in più di quelle previste del contratto di lavoro.
Basta ricordare qualche anno fa il compenso dato al personale dirigente medico sanitario per il plus orario di lavoro non retribuito il cui contenzioso veniva definito attraverso un accordo sindacale, perlomeno stravagante, veniva concordato che il tutto sarebbe stato oggetto di ricompensa attraverso una indennità di un euro ogni ora di straordinario effettuato.
Bisogna ricordare che la nostra sanità è sempre ritenuta una delle migliori in Europa e ciò nonostante la progressiva riduzione annuale delle risorse disposizione e riesce ancora a sopravvivere per tutto quel personale dipendente scrupoloso che credono nella sanità pubblica e negli anni hanno dedicato il loro impegno con grande attaccamento alle loro mansioni.
E mi pare ingiusto continuare a denigrare quello che ci resta di garanzia alla nostra persona a titolo gratuito nel campo della tutela della salute.Un augurio di buon anno ai dipendenti della sanità spezzina.

Loriano Isolabella, ex presidente del consiglio comunale

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News