Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 04 Luglio - ore 22.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Reddito di montagna ennesima proposta che non giova al territorio"

"strategia elettorale"
"Reddito di montagna ennesima proposta che non giova al territorio"

- Per l'ennesima volta ci troviamo a discutere di una proposta fantasiosa, il reddito di montagna... forse da contrapporre al reddito di cittadinanza? E' innegabile l'abbandono dell'entroterra i pochi che resistono tengono duro sperando nel domani. E' sicuramente una vetrina di notorietà per racimolare voti per le vicine regionali ma non è lo strumento idoneo sicuramente per rilanciare il territorio e le sue possibilità, perchè il problema reale è l'abbandono dell'entroterra e il continuo lassismo della politica nei confronti di queste zone. Basti pensare che in una zona che ha subito tragicamente un evento alluvionale di importanti dimensioni ancora oggi siamo costretti ad arrangiarci tra strade da sistemare, semafori per il senso alternato, strutture da sistemare etc...
Certo, proporre soldi a pioggia porta consensi ma alla fine la proposta manca di sostanza ovvero quel è la strategia per riportare le persone a vivere l'entroterra? Quale è la strategia per portare risorse ed energie che aprano attività in questi luoghi ormai in abbandono? Come si può parlare di aprire ad esempio attività agricole se mai e ripetiamo mai si è posta in essere una attività di contrasto al dissesto idrogeologico?

Quale strategia ad esempio si pone in essere perchè queste zone facciano rete e si crei interscambio e valorizzazione?Inoltre è difficile pensare ad esempio che le persone che si vogliono scaldare l'abitazione ad esempio siano costrette a pagare la quota e costo Gpl piuttostochè il metano che nell'entroterra non arriva ( è sostanziale la differenza di costi), che non abbiano agevolazioni alcune , che i servizi siano difficoltosi e alcune volte latenti, insomma anziché proporre soldi toqour perchè non si propone di investire nel territorio?
Inoltre appunto puntando ad esempio sulla agricoltura (attività che dovrebbe essere primaria in queste zone per vocazione) esiste un riconoscimento di qualità esempio IGT IGP DOP DOC nulla di questo. Noi di Europa Verde ad esempio abbiamo lanciato una proposta per valorizzare ad esempio il territorio e l'attività dell'apicoltura ma la stiamo portando avanti da soli. Bisogna dare atto realmente che grazie al Biologico le attività continuano in una ottica di valorizzazione e sostenibilità , ma oltre all'attività di questo gruppo la politica dov'è? Ma ad esempio esistono pascoli o strutture dove poter investire ad esempio nell'allevamento? Sono presenti in tutto il territorio sistemi per l'irrigazione dei campi in modo da agevolare ad esempio coltivatori di ortaggi o di frutta? Non ci risulta.

Dunque che senso ha pensare di erogare sussidi se poi materialmente non si possono svolgere le attività ?Che senso ha pensare di cambiare la situazione non cercando di ripopolare i borghi offrendo una qualità di vita e la possibilità reale di aprire attività sostenibili con il territorio? Perchè ad esempio non si pensa anzi di rendere la vita di chi sceglie l'entroterra più economica con agevolazioni fiscali come succede già in diversi paesi d'Europa? Basta pensare di prendere l'autostrada Brugnato-La Spezia il costo è di oltre 4 euro solo per l'andata e di oltre 8 per andata e ritorno...

Europa Verde sta lavorando seriamente ad un piano di valorizzazione dell'entroterra ligure autentica risorsa da rilanciare del territorio ma puntando su un rilancio produttivo partendo da investimenti importanti nel territorio, nella Liguria che vogliamo non ci saranno foto sui ponti per cerimonie di apertura per lasciare immutato il resto perchè non ci siano territori di serie A e si serie B ma unicamente Liguria da valorizzare in ogni sua parte.

Andrea Germi
Portavoce dei Verdi La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News