Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Agosto - ore 19.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"La Pieve, prima le case poi la viabilità. Oggi il caos"

`La Pieve, prima le case poi la viabilità. Oggi il caos`

- Spett.le Redazione,
non è la prima volta che intervengo in merito allo scandalo della viabilità della Pieve e poiché non viene fatto niente di serio e risolutivo per impedire il caos attuale provo ad insistere. Il problema è antico perchè più di 35 anni fa hanno deciso di creare un mega villaggio alla Pieve senza prima pensare alla viabilità. Ricordo che avevo scritto, allora, che anche i tanto decantati romani, i centurioni non quelli di ora, prima di creare villaggi organizzavano la viabilità , gli accessi e le fortificazioni. Code chilometriche sotto il ponte della ferrovia, poi semaforo che doveva aiutare, niente di niente, code e solo code.

Ora via della Pieve è a senso unico e quando piove si intasano i sottopassi della ferrovia, ambulanze della Croce gialla con base alla Pieve vecchia bloccate, macchine contro mano per uscire verso la città e tutto questo ormai da anni . Recentemente poi è nata la moda per gli autisti che vengono da fuori lungo via Sarzana verso la città by-passare il semaforo di Migliarina entrando dal sottopasso piccolo della ferrovia con direzione Favaro, Cento, le Terrazze etc creando ancora un traffico pericoloso soprattutto per i pedoni. Ricordo ancora che molti anni fa prendevano in giro il vicecomandante dei vigili urbani perchè si interessava "solo" della viabilità; bene oggi questa è in mano a nessuno e si dimostra l'incapacità di gestire in modo ordinato e civile un paese, cittadini bloccati nelle case per quattro gocce di pioggia, vigili che avvisano del blocco non all'inizio delle strade ma alla fine quando la coda è formata. Insomma come scrivere su un lungo paolo un cartello posto alla sommità, che tutti vogliono leggere: "fine del palo", ma dove stiamo andando?

lettera firmata

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure