Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Aprile - ore 11.34

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Giusto ricordare tanto la Shoah quanto le foibe, ma sono eventi storicamente non sovrapponibili"

LA LETTERA
"Giusto ricordare tanto la Shoah quanto le foibe, ma sono eventi storicamente non sovrapponibili"

- Ho letto che il sindaco Pierluigi Peracchini avrebbe manifestato la volontà, per il prossimo anno, di unire gli eventi per la Giornata della Memoria sulla Shoah e quella delle foibe dalmato-giuliane. Una confusione storica che esplicita, appunto, un utilizzo politico della Storia.
La Shoah è stata uno sterminio “scientifico” di tutti, proprio tutti, gli ebrei (e non solo). Un processo di annientamento che ha sciaguratamente travolto milioni di persone da un capo all’altro d’Europa.
Le foibe e l’esodo delle popolazioni italiane dalla Jugoslavia sono eventi che meritano una netta e dura condanna. Ricordiamo, però, che tali inaccettabili fatti furono frutto d’una scelta dell’Esercito di Liberazione Jugoslavo, che puntava ad identificare in tutti gli italiani i responsabili dei crimini dei fascisti, nel quadro di una politica improntata ad un forte nazionalismo.
Tutto ciò come dicevo è da condannare e mai da giustificare sulla base del fatto che il fascismo italiano è responsabile di crimini di guerra atroci in Croazia e Slovenia, per non parlare dell’occupazione nazista dal ’43 al ’45.
È giusto ricordare tanto la Shoah quanto le foibe, ma si tratta di due eventi storicamente non sovrapponibili.

Moreno Veschi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News