Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Episodio grave al Kennedy, ma le autorità minimizzano"

`Episodio grave al Kennedy, ma le autorità minimizzano`

- In Toscana, orde di cinesi hanno di recente scatenato una guerriglia urbana con la Polizia, colpevole ai loro occhi, di aver fatto controlli di routine nei capannoni di alcune loro attività. Con queste intollerabili scene di illegalità che, fino a pochi anni addietro, eravamo abituati a vedere solo nei servizi dei telegiornali dedicati ai quartieri periferici delle grandi città, siamo oggi costretti a convivere, troppo spesso da passivi spettatori, anche nella nostra provincia. Alla Spezia infatti, dove alcuni quartieri sono diventati veri e propri enclavi chiusi in se stessi e autonomi sotto ogni punto di vista, la comunità dominicana, si è ancora una volta distinta in negativo.

La vicenda è nota: in un circolo di piazzale Kennedy, frequentato quasi esclusivamente da dominicani, alle prime luci dell'alba si è innescata una rissa con relativo accoltellamento. Nulla in confronto a ciò che è accaduto quando la Polizia, giunta sul posto, è stata minacciata, insultata e aggredita da un folto gruppo di individui decisi ad impedire l'identificazione della ragazza ferita e quella dei responsabili. Giustamente ci scandalizziamo quando vediamo o leggiamo che in certi quartieri delle popolose città del Sud, carabinieri e poliziotti vengono considerati come nemici da cacciare in malo modo, ma allora ci chiediamo perchè quando un evento analogo accade nella nostra città nessuno si scandalizza e tutto passa in sordina.

Ci si aspetterebbe ben altro atteggiamento dalle nostre autorità chiamate a fronteggiare disordini causati da immigrati che in alcune zone sono maggioranza e la fanno da padroni, mettendo a rischio la sicurezza dei nostri cittadini ivi residenti. Sono grato al Questore che ha disposto la chiusura del Circolo per quindici giorni, ma temo non basti : quel Circolo va chiuso definitivamente e gli stranieri che si macchiano di simili comportamenti vanno immediatamente espulsi senza " se" e senza " ma". Solo in questo modo potremo riconquistare il controllo del nostro territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure