Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 15.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Decidiamo oggi dove vogliamo andare, o saranno altri domani che ci guideranno"

`Decidiamo oggi dove vogliamo andare, o saranno altri domani che ci guideranno`

- Per l'ennesima volta lancio un appello da residente e cittadino di Monterosso lancia un appello alla unità delle cinqueterre, una unità fatta di intenti, proposte ed iniziative per preservare il territorio, unica fonte di ricchezza collettiva. Come possiamo giornalmente sostenere l'enorme flusso di persone che vengono a visitarci, i treni locali a tutte le ore sono strapieni, torpedoni da oltre 12 metri solcano la litoranea per portare giornalmente centinaia di croceristi a Manarola e da li verso i battelli?

Possiamo permetterci come ha dichiarato l'assessore Berrino qualche giorno fa, un incremento di turismo nel 2015 del trenta per cento, che raggiunge il doppio in previsione per questo anno? Possiamo accettare passivamente nel nome del turismo sostenibile che nessuno blocchi i turisti il giorno della allerta gialla, giovedì scorso alle 10 di mattina gruppi di escursionisti transitavano sui sentieri aperti, avranno pagato o no poco importa , se accadeva qualche cosa su chi ricadeva la responsabilità. Possiamo accettare passivamente che ogni due o tre giorni ci siano infortuni sui sentieri che giustifichino l'arrivo dell'elicottero e la movimentazione di personale paramedico e volontario, che badate bene la collettività intera paga.

I residenti e non solo qui a Monterosso sono barricati in casa, i bambini e gli anziani sempre più relegati in angoli sperduti del paese in cerca di tranquillità, questo è turismo sostenibile. Per carità non sono, non siamo qui a dire che il turista o i gruppi organizzati dei croceristi non sono ben accetti, siamo qui a proporre e forse anzi ad esigere rispetto delle regole. Le guide che ultimamente si sono risentite sui social network, sentendosi tirate in ballo, abbiano pure esse il coraggio di ribellarsi: differenziamo le vere guide patentate che conoscono il territorio, da quelle che si improvvisano, e che non conoscendo potrebbero arrecare danno.

Monterosso e Vernazza ad esempio non devono essere riconosciute solo ed esclusivamente per la recente alluvione: abbiamo orti di limoni, passeggiate e vicoletti stupendi. Tutto questo turismo “Mordi & Fuggi” ci sta danneggiando, chi si ricorda qualche anno fa dei turisti stanziali, li rimpiange, quel genere di turismo dava a tutti benessere e tranquillità, dall'albergatore al panificio, passando per il bar o la pasticceria. Oggi abbiamo ovunque cestini della rumenta pieni, bagni intasati, un mare a dir poco orribile, ed una situazione di sicurezza generale al di sotto di standard minimi.

Pensiamo in molti oramai che sia venuto il momento di esigere seriamente un cambiamento radicale che deve a questo punto venire dal basso, in molti casi la politica locale ha lasciato pericolosi vuoti di pensiero, delegando a dir poco incompetenti a pochi l'onere od onore di guidare una situazione, che ad esempio è sfociata nelle oramai famose e tristi vicende monterossine, vedi le briglie del torrente Morione edificate senza fondamenta, o i gabinetti pubblici del molo allacciati alla fognatura solo lo scorso anno. Vogliamo veramente cambiare, uniamoci io e qualche altra decine di
persone lo stiamo tentando anche al di la della politica, ovviamente

Nicola Busco
Monterosso

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure