Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 20.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Corsie dei bus a centro piazza e spostare gli archi di Buren sui lati"

`Corsie dei bus a centro piazza e spostare gli archi di Buren sui lati`

- Salve redazione, invio un mio contributo sulla questione riguardante Piazza Verdi. La progettata ristrutturazione di un'agora che dagli spezzini e' sempre stata considerata una piazza "di transito", aldila' delle polemiche, presenta attualmente i seguenti problemi:

- Inadeguatezza della sede stradale per i bus specialmente in concomitanza con le immissioni da Via V. Veneto ed in Via D. Chiodo. Da non trascurare l'impossibilita' di bypassare un bus fermo ad esempio per guasto.

- Reperimento di residui di vecchie costruzioni (Politeama) in corrispondenza degli scavi previsti per alloggiare una vasca posizionata piu' in basso dell'attuale sede stradale;

- Pericolosita' della commistione tra marciapiede e sede stradale specialmente in corrispondenza degli edifici scolastici.

Tralasciando le polemiche di carattere politico-funzionale e sulla validita' del progetto, mi permetto, da semplice cittadino, di proporre la seguente semplice soluzione:

1. Spostare le due corsie dei bus al centro della piazza in modo da dare continuita' all'asse Via Veneto-Via Chiodo. Oltreche' semplificarne il transito e favorire lo "scorrimento", i mezzi pubblici/di soccorso, avrebbero la possibilita' di superarsi impegnando la corsia opposta senza impegnare/danneggiare i costruendi marciapiedi.

2. Abolire la zona con il previsto abbassamento del piano di calpestio, ricoprire i ruderi "scoperti" e tramandarli ai posteri cosi' come sono e chiudere le sterili polemiche esistenti.

3. Spostare gli "archi" di Buren lateralmente ed allinearli in modo da dare continuita' prospettica ai portici esistenti ed ottenere due marciapiedi di ampio respiro tenendo conto della presenza incombente dei plessi scolastici. Sui due ampi marciapiedi potrebbero trovare posto, magari in diagonale, due vasche con pali-luce, simili a quanto previsto, in modo da salvare, almeno idealmente, il progetto originale.

Questa sistemazione potrebbe anche consentire a qualche locale pubblico che si affaccia sulla piazza di poter attivare, in chiave turistica, anche una attivita' esterna, senza avere i mezzi pubblici a stretto ridosso.

cb

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure