Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 10.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Anch'io come Renzi mi dimetto, dovrebbero farlo anche altri"

`Anch´io come Renzi mi dimetto, dovrebbero farlo anche altri`

- All'inizio della campagna elettorale ho esternato la mia intenzione di dimettermi in caso di vittoria del No, non sono Matteo Renzi, il quale però ringrazio per il gesto di serietà fatto, conto poco nell'organigramma politico locale e nazionale, ma ho iniziato la mia attività politica con l'intento di rinnovare e cambiare il mio paese ed il mio territorio e mi sono impegnato a fondo in questa battaglia, mettendoci la faccia, rappresentando il Si ai dibattiti, facendo volantinaggio e porta a porta e fino alla fine ho sperato nella vittoria del cambiamento ma i cittadini hanno deciso di non cambiare, per far rimanere tutto com'è. La sovranità appartiene al popolo pertanto dobbiamo rispettata la loro decisione come io devo rispettare la promessa fatta. Questo è senso di responsabilità, in questa battaglia non c'erano poltrone in palio ma solo idee e passione perché per me la politica è questo, l'arte più nobile e non si esercita certo per ruoli o poltrone.
Dobbiamo ammettere la sconfitta, forse non ci siamo fatti capire e non abbiamo trasmesso l'importanza di questa riforma, forse non ci siamo impegnati e non mi sono impegnato abbastanza in questo referendum, so solo che le responsabilità di questa campagna sono reciproche ed io mi assumo le mie rassegnando le dimissioni da Segretario del Centro Storico di Sarzana. Il mio è un semplice ed umile segnale, se si perde e si da molta importanza alla battaglia bisogna subito dopo, lasciare lo spazio ad altri, e sono certo e fiducioso, e sarebbe anche un segnale importante, che altri al vertice del partito democratico di Sarzana e dell'amministrazione, visto che il mio sindaco era il responsabile dei comitati regionali del Sì per la Liguria, se ne assumano anche loro le responsabilità come ha fatto lo stesso Renzi. Sperando in cuor mio che il paese in futuro possa veramente cambiare rimango fiero della mia battaglia e ringrazio tutti gli iscritti e cittadini che mi hanno sempre sostenuto in questo referendum e nei miei anni di militanza politica perché è sopratutto grazie a loro che sono andato avanti.

Grazie mille a tutti
In fede
Clarke Ruggeri

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure